ASDI, l’Assegno di Disoccupazione dopo la NASpI

ASDI, l’Assegno di Disoccupazione dopo la NASpI

Si chiamerà ASDI l’assegno di disoccupazione aggiuntivo per coloro che avranno terminato di percepire l’indennità di NASpI e che ancora non sono riusciti a trovare un impiego. Insomma, a partire dal 1° maggio 2015, dopo la disoccupazione, finalmente, sarà possibile percepire un altro sussidio di disoccupazione. Ma vediamo i requisiti necessari per accendere a questo nuova prestazione di sostegno al reddito e la regolamentazione della fruizione del sussidio.

CLICCA QUI! LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO PIU’ RECENTE CON LE INFORMAZIONI SU DURATA, CALCOLO E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

A chi spetta l’ASDI?

L’Assegno di Disoccupazione spetta ai lavoratori percettori della NASpI che abbiano fruito di questa per l’intero periodo spettante senza esser riusciti a trovare un nuovo posto di lavoro.

Durante il primo anno di applicazione la prestazione sarà riservata in primis ai lavoratori appartenenti a nuclei familiari con minorenni e che abbiano un’età vicina al pensionamento (per “vicina” non è ancora ben chiaro cosa s’intenda), ma che non abbiano maturato i requisiti per i trattamenti pensionistici.

Per accedere a questa prestazione il lavoratore dovrà presentare la dichiarazione ISEE escludendo gli importi percepiti riferiti alla sola indennità di NASpI.

 

Domanda e Calcolo dell’ASDI

La domanda dev’essere presentata all’INPS tramite il canale telematico accedendo al sito www.inps.it con le proprie credenziali (codice fiscale e codice pin dispositivo).

L’ASDI spetta per una durata massima di sei mesi ed è pari al 75% dell’ultimo trattamento percepito ai fini della NASpI, se non superiore alla misura mensile dell’assegno sociale (501,38 euro per il 2014).

Il sussidio prevede inoltre l’erogazione degli assegni al nucleo familiare (ANF) spettanti per i familiari a carico.

 

Condizioni e decadenza

Il diritto all’ASDI è condizionato all’adesione ad un progetto personalizzato redatto dai competenti servizi  per l’impiego,  contenente specifici impegni in termini di ricerca attiva di lavoro, disponibilità a partecipare ad iniziative di orientamento e formazione, accettazione di adeguate proposte di lavoro.

La partecipazione alle iniziative di attivazione proposte è obbligatoria, pena la perdita del beneficio. Tale diritto decade nel momento in cui il percettore dell’indennità intraprende un attività lavorativa.

 

Il fondo disposto per la copertura dell’ASDI è pari a 300 MLN di euro nel 2015.

 

Se invece stai ancora percependo l’ASpI, può interessarti anche questo articolo: COSA C’È DOPO LA DISOCCUPAZIONE ASPI?

 

Prima di prendere decisioni importanti a seguito della lettura di questo articolo, per la vostra sicurezza, vi consiglio di chiedere conferma delle informazioni al numero verde Contact Center INPS  803 164, in quanto le normative potrebbero essere soggette a cambiamenti

Previdenza Facile

Il nostro staff si cimenta nella semplificazione delle informazioni legate alla materia previdenziale, ed è a disposizione di tutti i lettori per un aiuto nella comprensione della sua legislatura, spesso riportata dalle istituzioni con passaggi astrusi o difficilmente comprensibili.

149 Comments on “ASDI, l’Assegno di Disoccupazione dopo la NASpI”

  1. Valeria ha detto:

    Vorrei richiedervi se possibile il calcolo dei miei giorni indennizabili NASPI per sapere quando finirà l’erogazione e da quando potrò provare a presentare domanda per un’eventuale ASDI.

    La mia domanda è stata accolta con decorrenza dal 14 ottobre 2015 e potrà essere corrisposta per il seguente numero di giorni 686. Fino a quando la potrò percepire? Grazie per il servizio offerto.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, in linea di massima, se non ha mai lavorato, il periodo indennizzabile dovrebbe scadere intorno al 30 agosto 2017. E’ molto meglio però chiedere conferma all’INPS, a ridosso del mese di agosto, perché non siamo in possesso di tutti i dati che la riguardano. La domanda di ASDI dovrebbe esser fatta nel mese di settembre.

  2. Agostina Comito ha detto:

    Buongiorno io ho fatto domanda asdi il 21/10/2017.. primo pagamento avvenuto i primi di gennaio 2017 ritardo di dicembre perché era stata bloccata e poi risbloccata… ora ancora nessuna notizia.. ho chiamato parecchie volte al centralino ma mi dicono o che la domanda non c’è o che il pagamamento di dicembre non era asdi ma bensi naspi.. quando io la naspi lo finita ad ottobbre… ora io ho anche la lettere di accettazzione asdi.. dove ce scritto che i pagamenti avverranno dal 17/10/2016 al 17/04/2017come mai non risulta nessun pagamento? può centrare il fatto che mi sia recata in ritardo al secondo colloquio con il centro per l’impiego? grazie per una vostra risposta…

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Agostina, non credo sia questione legata al CPI ma piuttosto un ritardo sui pagamenti delle ASDI esteso a macchia d’olio un po’ in tutta Italia…

  3. luca emanuele ha detto:

    Salve, ho fatto la domanda asdi il 28/11/2016 dopo un po mi rispondono che la domanda e stata bloccata per il patto di servizio e risolvo la questione, dopo circa una decina di giorni mi rispondono dicendomi che la domanda non e stata accolta perché il mio isee e superiore ma il mio patronato ha detto che siccome che ho lavorato fino a maggio e poi ho fatto naspi per 5 mesi il reddito naspi sull isee inps non deve calcolarlo solo il periodo lavorativo o no?? Sono andato a vedere su Internet e dice proprio cosi boh non si capisce niente…….

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Emanuele, in questo caso le consiglierei di provare a fare ricorso o comunque far riesaminare l’ISEE direttamente presso la sede INPS.

  4. David Bonardi ha detto:

    salve ho presentato domanda asdi il 28/10/2016 la mia domanda risulta sempre protocollata ma su la consultazione de la domanda c’ una comunicazione di accoglimiento il 02/02/2017 fino oggi nessuno pagamento sono andata ala sede mi ano detto di aspettare che devono elaborar il pagamento poi chiamo al centralino mi dicono che la domanda non esiste ma si su la domanda anche si c’ protocollata SU LA COMUNICAZIONE DE LA DOMANDA C’ UNA LETTERA DE ACCOGLIMENTO MA NO E POSSIBILE STIAMO SCHERZANDO HO TELEFONATO MILLE VOLTE HO MANDATO EMAIL SU INPS RISPONDE E NESSUNO MI SA DIRE NIENTE A CHI MI POSSO RIVOLGER PERCHE MI PAGANO QUESTA DISOCCUPAZIONE

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, purtroppo non è l’unico a segnalarci problemi di ritardo per i pagamenti delle ASDI. Se nemmeno la sede riesce ad aiutarla credo che l’unica soluzione sia attendere…

  5. Salve. Ho fatto la domanda di Asdi il 02.09.2016. La mia domanda è sempre bloccata. Secondo Inps manca il patto di servizio dal centro per l’impiego. Io il patto ho fatto e lo portato al INPS. C’è l’ho anche la ricevuta. Il patto gli ho spedito anche con la mail sia io, anche il patronato anche il centro per l’impiego. Ma INPS non è vuole sapere niente. Ogni volta mi dicono aspettare ancora. Ma io aspetto da 5 mesi. Il patronato non mi risponde più
    Dicono che loro hanno fatto tutto. Cosa posso fare?? Non so più dove posso sbattere la testa. Grazie.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Assurdo. Non saprei che cosa consigliarle. Ma come fanno a dire che manca se lei gliel’ha consegnato? E’ una storia incredibile!

      1. È vero. Io giro già ormai da 5 mesi al INPS e non mi hanno sbloccato niente. Ho perso la speranza.

  6. petrica strachina ha detto:

    Io ho percepito la aspi 2015, puoi ho preso la mobilità in deroga 2016 adesso sono ancora disoccupato sono over 55 ani ho diritto di prendere la asdi in 2017?

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, la ASDI spetta solo a chi percepisce la NASPI e fa domanda entro 30 giorni il termine del periodo indennizzabile NASPI. A presto!

  7. rita ferro ha detto:

    Salve ho fatto domanda ADSI e mi è stata accolta. il primo pagamento è avvenuto ad ottobre. Dopo niente più…..allora mi sono collegata al sito INPS PISPONDE e il 29 dicembre 2016 ho mandato questa mail..ad oggi 18 gennaio nessuno mi ha risposto!!!CHE VERGOGNA !!! Qualcuno sa il motivo. GRAZIE

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Rita, purtroppo non sappiamo nulla in merito, ha provato a contattare il numero verde? L’alternativa è recarsi in sede…

  8. ele ROSINA ha detto:

    Buongiorno, io sono percettore già da ottobre di asdi, pagamenti regolari fino ad ora..ancora non visualizzo il pagamento del mese di dicembre. Volevo chiedere se è un problema generale..o sta capitando solo a me? Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, al momento non abbiamo ricevuto segnalazioni ma pubblichiamo comunque il suo articolo sperando che qualche altro lettore possa aiutarla. Nel frattempo le consiglio di provare a contattare il numero verde 803164. A presto!

  9. Salvo Patti ha detto:

    Salve, risiedo in Sicilia e sono stato in mobilità ordinaria fino al 19/09/2016.
    Sono alla ricerca di lavoro da diverso tempo, ho inviato migliaia di curriculum e ho fatto il patto di servizio ma nulla!!!
    Adesso desidero sapere se posso aderire a qualche altra forma di sussidio, grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Ciao Salvo, purtroppo senza un rapporto di lavoro non c’è diritto ad altri sussidi da parte dello Stato. Provi a contattare la Regione Sicilia in quanto spesso ci sono dei sussidi regionali.

  10. Geraldo Cepele ha detto:

    salve se mi potrebbe aiutare io lavoro da diverse stagioni sempre 6 mesi…quest’anno ho sempre fatto 6 mesi e sicuro perpepirò 3 mesi di naspi…una volta usufruito di tutta la naspi dopo posso percepisco ancora qualcosa? io ho 29 anni non sono sposato e vivo ancora con i miei…finita la naspi se non ho trovato ancora una occupazione ce qualche prolungamento ? posso fare riachiesta di ASDI ? grazie

    1. Geraldo Cepele ha detto:

      c’è qualche decreto che dobrebbe prolungare di 1 mese la naspi?

    2. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Gerardo, da quello che ci dice purtroppo sembra che lei non abbia i requisiti per l’ASDI.

  11. Daniela Mancini ha detto:

    Salve io ho fatto domanda ASDI il 31/03/2016, dopo tanto aspettare ho cominciato un lavoro stivo di 2 mesi e 15 giorni il quale ho comunicato tramite asdicom ad oggi la mia domanda è stata accolta ma poi sospesa perché ho lavorato, ma logicamente il pagamento dei mesi precedenti al mio lavoro devono essere pagati, ma non lo fanno non ho capito perché, poi mi dicono che ho una inscrizione alla gestione separata la quale guandando l’estratto contributivi sul sito inps si vede chiaramente che non lavoro dal 2008 comunque lo ho dichiarato sempre come asdicom come richiesto in ufficio a redito zero(0) ma dopo tutto questo dimostrabile cartace e anche sul loro sito loro continuano a non pagarmi la mia domanda ASDI cosa posso fare????, quasi dimenticavo il call center non riesce mai a vedere la mia domanda MAI tanto che tutto lo devo fare io tramite Inps risponde o recandomi in ufficio

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Daniela, a quanto pare l’INPS ha seri problemi con le domande di ASDI, come potrai capire anche dai commenti degli altri utente. Ovviamente le devono pagare i mesi spettanti in cui non ha lavorato. Non so quanto tempo sia passato dall’ultimo ASDICOM inoltrato però credo sia il caso di provare a recarsi di persona presso l’INPS di competenza e chiedere ulteriori delucidazioni in merito. A presto!

  12. Vikasvashisht ha detto:

    ciao sono deepika lavorato da 2005 fino giugnio 2014 con tempo inderminato dopo fato domanda di aspi a preso 8 mese di disocpazioen dopo 2015 finito febbrario disocpazione dopo lavorato 2 mese fato domanda sdi nasi hanno accetato per 10 mese adesso 10 septembre 2016 scade naspi se dopo iu lavoro ancora 2 mese domestico posso chiedere la naspi ancora come iu lavorato quasi 9 anni con tempo inderminato full time grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Se lavorerà altri due mesi potrà rifare la domanda di NASpI, ma le spetterà per un solo mese.

      1. Vikasvashisht ha detto:

        grazie

  13. Umberto Esposito ha detto:

    Buongiorno a tutti volevo ricevere alcuni chiarimenti.
    Ho percepito la Naspi per 193 giorni con decorrenza dal 18 dicembre 2015, ora a luglio riceverò l’ultimo pagamento quindi a partire da quella data avrò 30 giorni di tempo per presentare domanda ASDI esatto ?
    Inoltre, mi scuso per la seconda domanda, io ho l’ ISEE del 2015 il quale, ovviamente ,avendo lavorato in quell’anno supera i 5000€ , però, mi pare di aver letto che per la domanda ASDI è possibile poi presentare un ISEE successivo il quale attesta che per tutto il 2016 sono stato in disoccupazione e di conseguenza non supero il tetto dei 5000€, mi potete dare delucidazioni a riguardo ?
    Vi ringrazio per la pazienza e per il lavoro svolto
    Cordiali saluti e buon lavoro.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Umberto, per fare la domanda di ASDI ha tempo 30 giorni a partire dal 193° giorno a partire dalla decorrenza, quindi non aspetti di ricevere l’ultimo pagamento ma presenti la domanda entro e non oltre il mese di Luglio. Per quanto riguarda l’ISEE questo scade ogni 15/01 quindi se quello che ha è precedente a questa data deve essere rifatto, in riferimento ovviamente all’anno corrente.
      A presto!

    2. Giuseppe Pinzani ha detto:

      Salve mi chiamo Giuseppe. Volevo sapere se è possibile Denunciare l’INPS x una domanda Assi respinta in quanto da Considerarsi come Odore di Truffa!! Innanzitutto io ho presentato domanda tramite CAF il 7 marzo 2016 ero percettore di Naspi da Luglio a Dicembre 2015 . Ancora disoccupato con figlio minore a Carico sotto i 1800 euro idee IL PRIMO AD AVELLINO A FREQUENTARE IL CENTRO X L’IMPIEGO PERCORSO OBBLIGATORIO INIZIATO IL 17 MARZO 2016 E IN TUTTO CIÒ DOPO TANTI TENTATIVI X CAPIRE SIA TRAMITE IL CALL CENTER O LA STESSA SEDE INPS DI AVELLINO A QUANTO IL PAGAMENTO MI ARRIVA LA TREMENDAAAAA NOTIZIA A LUGLIO E TRAMITE POSTA AD AGOSTO CHE LA DOMANDA È STATA RESPINTA X MANCANZA ( DSU)…… INCREDIBILE DA BUTTARSI DA UN PONTE MA COME DOPO AVER FATTO TUTTO TRAMITE IL CAF E TUTTO IL PERCORSO ASPETTANDO CON ANSIA DOPO 4 MESI DICO 4 MESI MI DICONO CHE LA DOMANDA È STATA RESPINTA……. VADO A CAPIRE IL PERCHÉ E MI RISPONDONO CHE L’ERRORE È STATO DEL CAF X LA DOMANDA PRESENTATA IL 7 MARZO MA IL DSU ARRIVA ALL’INPS IL 9 MARZO ED PER QUESTO IL SISTEMA AUTOMATICO RILEVA L’ERRORE QUINDI IL NON AVERLO CONSEGNATO INSIEME ALLA DOMANDA….. MA SE IN QUEL MOMENTO NON AVENDO IL DSU A PORTATA DI MANO IL CAF MI FA LAGGIORNAMENTO STESSO IL 7 MARZO MA POICHÉ IL SISTEMA È AUTOMATICO ARRIVA ALL’INPS SOLO IL 9 DI MARZO ……. MA DICO L’INPS NON DOVREBBE TRASMETTERE L’ERRORE NEI 30 GIORNI IN MODO CHE IO AVEVO TUTTO IL TEMPO FINO AL 30 DI APRILE X RIFARE LA DOMANDA???? QUINDI A LUGLIO ESSENDO. TROPPO TARDI X RIFARE TUTTO X DECADENZA DEI TERMINI MI VIENE IL DUBBIO DI TRUFFA AGGRAVATA NEI MIEI PANNI .!!!!! ORA DITEMI A CHI DEVO DENUNCIARE E IN CHE MODO AL CAF X ERRORE DI TRASMISSIONE O ALL’INPS X OMESSO CONTROLLO GESTIONALE IB QUANTO MI DICE DOMANDA ( RESPINTA X ASSENZA DSU ALLA DATA DELLA DOMANDA ) ( art.2, comma 1, lettera d D.I.DEL 29.10.2015. VI PREGO AIUTATEMI A CAPIRE SONO DA MESI SENZA SOLDI E UNA FAMIGLIA DA MANTENERE…GRAZIE DISTINTI SALUTI PINZANI GIUSEPPE SPERONE AV.

      1. Previdenza Facile ha detto:

        Salve, io le consiglierei piuttosto di fare ricorso il prima possibile o in alternativa sentire un legale. Assistenza legale purtroppo non possiamo farne, ma la ringraziamo comunque per la sua preziosa testimonianza. Speriamo che qualche altro utente possa esserle d’aiuto. Rimaniamo a disposizione qualora volesse decidere di farci sapere l’esito della vicenda. A presto!

        1. Riccardo Picotti ha detto:

          salve, scusi se scrivo qui la mia domanda. io ho presentato la mia domanda naspi in data dicembre 2015 e l’ho percepita da inizio febbraio fino ad agosto. il 1 agosto ho stipulato un contratto a tempo indeterminato. volevo solamente chiedere se io dovessi dare le dimissioni ho diritto nuovamente ai mesi restanti della naspi o per usufruire nuovamente devo essere obbligatoriamente licenziato dall’azienda? grazie per l’attezione

          1. Previdenza Facile ha detto:

            Salve Riccardo, non è scritto esplicitamente. La circolare in questione enuncia:
            “2.10 Nuova attività lavorativa in corso di prestazione

            2.10.a Nuovo rapporto di lavoro subordinato

            2.10.a.1 In caso di nuova occupazione con contratto di lavoro subordinato del soggetto percettore di NASpI dalla quale derivi un reddito annuale superiore al reddito minimo escluso da imposizione si produce la decadenza dalla prestazione, salvo il caso in cui la durata del rapporto di lavoro non sia superiore a sei mesi. In tale caso l’indennità è sospesa d’ufficio, sulla base delle comunicazioni obbligatorie, per la durata del rapporto di lavoro. Al termine del periodo di sospensione l’indennità riprende ad essere corrisposta per il periodo residuo spettante al momento in cui l’indennità stessa era stata sospesa.

            La contribuzione versata durante il periodo di sospensione è utile ai fini di cui agli articoli 3 e 5 del decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22 ossia, tanto ai fini dei requisiti per l’accesso che ai fini della determinazione della durata di una nuova prestazione di disoccupazione NASpI.

            Per l’individuazione del periodo di sospensione si considera la durata di calendario del rapporto di lavoro, prescindendo da ogni riferimento alle giornate effettivamente lavorate.

            Si precisa che la sospensione e la ripresa della prestazione avvengono d’ufficio e che a tal fine è ininfluente l’eventuale cessazione anticipata per dimissioni del lavoratore.

            Noi lo interpretiamo come possibilità di dare le dimissioni prima dei 6 mesi di lavoro anche se si è firmato un contratto a tempo indeterminato in quanto non è esplicitato che tale regola valga solo per i contratti a tempo determinato. Al momento nessuna esperienza contraria ci è pervenuta, nonostante abbiamo già fornito questa informazione a diversi altri utenti, anche se comunque non abbiamo ricevuto risposta quindi non possiamo darle alcuna certezza.

  14. Nando Simona ha detto:

    A chi interessasse,Sono partiti i pagamenti Asdi.

    1. Lindablondie ha detto:

      Beata te!! A me è ancora protocollata da tre mesi

      1. USSOLEN DARIO ha detto:

        Buonasera, vorrei suggerirti di controllare (alla voce CONSULTA) della tua domanda eventuali allegati trasmessi dall’inps nella sezione COMUNICAZIONI. Io ho scoperto per caso che c’erano due allegati, uno relativo all’accettazione della domanda e un’altro relativo alla sospensione dell’istruttoria per futili motivi che sto cercando di chiarire.
        Saluti

    2. Vanessa Massaro ha detto:

      Buongiorno Simona..scusami quindi a te hanno pagato qualcosa?!

      1. Nando Simona ha detto:

        Ciao Vanessa, a me hanno pagato da Gennaio a Maggio 2016 adesso giugno è bliccato, ma la sto sbloccando a suon di mail e telefonate

  15. Angela Del Duca ha detto:

    Salve, ho 35 anni ed ho finito di usufruire della Naspi il 14/03/2016 ,cosi il 13/04/2016 tramite patronato ho presentato la domanda asdi!!! Ho chiamato il callcenter inps e fatti vari solleciti alle sede di appartenenza,ma la mia domanda (protocollata)ancora nn e’ stata assimilata dal programma ? qualcuno sa darmi un perché? Delle notizie? Grazie..

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Angela, restiamo in attesa di risposte da parte di altri utenti…speriamo qualcuno possa illuminarci! A presto

    2. Ionut Cocu ha detto:

      Ho chiamato anche io il call center dell’inps che mi ha comunicato che tutte le domande asdi 2016 verranno elaborate e eventualmente liquidate dopo la prima meta’ di Luglio!! ….Tranquilli perche’ ad Aprile mi avevano risposto con una mail dicendo che cit ” la procedura per la liquidazione delle domande ASDI ancora non è disponibile ai funzionari. La procedura sarà rilasciata verosimilmente nella prima metà di Maggio; pertanto La preghiamo di attendere e di ricontattarci successivamente per verificare lo stato di lavorazione della istanza da Lei presentata”. Che dire la pazienza non ha limiti ma di attesa in questo caso si Muore!!!!

  16. Nando Simona ha detto:

    Buongiorno, qualche utente che ha fatto domanda ” Asdi” può gentilmente dirmi se gli risulta in pagamento? Grazie 1000!

  17. daniele annis ha detto:

    Buon giorno,vorrei chiedere un’informazione.Ho preso l’Aspi fino a dicembre 2015 e dopo un piccolo contratto ho fatto richiesta di Naspi,richiesta che mi è stata accettata per 7 mesi.Ora vorrei sapere se alla scadenza dei 7 mesi, in caso non trovo lavoro,posso fare richiesta per l’Asdi.Grazie.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Daniele, deve verificare se soddisfa i requisiti richiesti dell’ASDI. ha più di 55 anni? Minori a carico? Isee inferiore a 5000 euro?

  18. Nando Simona ha detto:

    Gentilmente qualcuno può dirmi se l’Asdi gli risulta in pagamento?? Grazie 1000!

    1. Salve anche io gentilmente vorrei sapere quanto tempo ci passera ancora visto che la domanda di asdi l’ho presentata giorno 03/03/2016 ?? Stato domanda ancora sul mio portale protocollata cioè non è stato nemmeno acquisita dal sistema INPS !! Ma come si fa.. ma qui in Italia stiamo dando i numeri…4 mesi un altro po per prendere in considerazione una fomanda …settimana prossima vado alla INPS e poi se vengo scacciato con scuse varie fate tutti come me !! Avvocato con una bella letterina all INPS per danno da ritardo … A me servono ora i soldi che sono disoccupato non che li mandano quando avrò lo stipendio

      1. Previdenza Facile ha detto:

        Completamente d’accordo con lei Alessandro. Abbiamo notizie di qualcuno che ha già visto la sua domanda accolta, ma di pagamenti al momento non se ne parla proprio…

      2. Nando Simona ha detto:

        È uno schifo quest’Italietta!!! Siamo solo dei numeri per loro….. questo ormai è un paese per “immigrati”, per loro le risorse ci sono e subito… per noi quattro soldi dobbiamo aspettare 4 mesi, incuranti che abbiamo minori a carico e siamo in forte disagio… ormai lo odio questo paese!!! 4 mesi per darti quattro spicci

      3. Vanessa Massaro ha detto:

        Ragazzi…ho delle novità..allora circa un mese fa, nonostante la domanda fosse ancora “protocollata”, come d’altronde lo è anche oggi, ho ricevuto una lettera sulla posta certificata che avevano respinto la mia domanda per il seguente motivo: assenza di minori nel nucleo familiare. La cosa assurda è che mio figlio compirà 3 anni ad agosto!!!!!!! Mah..mi recò in sede e mi dicono che hanno sbagliato ad inviare e che lo stanno facendo con quasi tutte le domande, visto che non le lavorano loro bensì un canale diretto da Roma..!! Poco dopo ricevo un’altra mail con: “sospensione della prestazione per isee non conforme”…ma se non ho mai ricevuto nulla….e risulta ancora protocollata!!!! Mah..comunque vi do un consiglio…ho lavorato per 10anni come responsabile di caf e patronato..e sapendo cosa c è dietro voglio dirvi di non fidarvi assolutamente del call center..ne sanno meno di noi e ho visto molte persone piangere perché a causa loro hanno perso prestazioni e diritti! L’ultima volta che ho chiamato perché non potevo recarmi in sede mi è stato risposto che se non avevo 55 anni non avrei neanche dovuto presentare la domanda!! Piuttosto vorrei avere maggiori informazioni sulla procedura da seguire per chiedere questi danni da ritardo..perché mi dicono che non è molto fattibile la cosa..

        1. Previdenza Facile ha detto:

          Grazie Vanessa, il tuo commento è davvero prezioso. Purtroppo queste sono le condizioni in cui ci ritroviamo, grazie a chi pensa di fare riforme pressoché inutili e caotiche, ma soprattutto senza soldi e senza fondi che ne garantiscano l’erogazione. Stiamo cercando con dei legali la possibilità di intraprendere una class action per questi ritardi!

        2. Pam dark ha detto:

          BUON GIORNO… IHIHIH STESSA IDENTICA COSA PURE A ME.. PRIMA MINORE NN PRESENTE ORA L ISEE.. SONO ANDATO DA UN COMMERCIALISTA CHE MI HA ALLEGATO L ISEE SUL MODELLO ASDI COM CHIEDENDO UN RIESAME DELLA DOMANDA XKE AVEVO TUTTI I REQUISITI.. ANCORA E PROTOCCOLATA CMQ

  19. Nando Simona ha detto:

    Buongiorno, a qualcuno l’Asdi risulta in pagamento o in lavorazione?? Grazie mille.

  20. pikkola pikkola ha detto:

    Buonasera, io ho presentato domanda asdi il 27 marzo 2016 e ancora non ho notizie, volevo sapere se il mio convivente che ha appena finito di percepire la naspi può presentare anche lui domanda per l asdi o se può richiederla solo un componente del nucleo familiare. Grazie.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, può presentare domanda anche lui 🙂

  21. Alessandro Molteni ha detto:

    salve sono alessandro leggendo i vari commenti sulle voci asdi anche io ho presentato domanda di asdi i primi di marzo e fino ad ora niente ancora,io abito in pr di lecco allora ho chiesto spiegazione al sindacato che si e’ informata dal direttore della sede inps vicino a me e’ la risposta e’ che la sede centrale di roma non ha ancora i programmi per gestire le domande , dipende tutto dalla sede centrale.ma quello che mi chiedo e’ possibile che ci hanno messo un bel po per farla partire,finalmente la fanno partire il 3 marzo e poi non ci sono o non mandano i programmi e le procedure?cmq mi hanno detto che bisogna solo aspettare, possibile che non si possa fare niente?

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Purtroppo la situazione è questa. Non ci sono parole…

    2. Nando Simona ha detto:

      Buongiorno, io ho fatto domanda di “Asdi” in data 06/03/2016 ed ancora nulla la domanda risulta sempre protocollata e mai in lavorazione, l’Inps mi ha risposto che devono ancora rilasciare la procedura, io aspetto ancora qualche giorno poi mi reco dalla P.S. e sporgo querela per danno da ritardo, in quanto le P.A. hanno l’obbligo di evadere le pratiche in massimo 30 giorni, il danno da ritardo oltre a punire chi in via colposa o non arreca ritardo, impone la P.A. al risarcimento di € 30.00 per ogni giorno di ritardo, quindi sarebbe bello fare una class action e vedrete come si muovono… ma come al solito in Italia, ci si lamenta e non si agisce, abbiamo dei diritti ricordatevelo.

      1. Previdenza Facile ha detto:

        Grazie per il commento! Speriamo che serva a qualcosa, ma anche la giustizia è talmente lenta e impantanata che non so quanto leggi del genere possano essere prese in considerazione. Ci dia degli aggiornamenti se può!

    3. Nando Simona ha detto:

      Ciao scusami, a te l’Asdi risulta in pagamento?

  22. Sara Formaggini ha detto:

    salve, qualcuno può rispondere a lle mie domande?. Io sono disoccupata dal giugno del 2015 e non ho ricevuto la mia disoccupazione, sono inscritta a centro dell’impiego. come faccio?

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Sara, come fa a fare cosa? Ha inoltrato la domanda di disoccupazione ma non le è stata pagata? Non è molto chiara la sua richiesta…

  23. Nando Simona ha detto:

    Buongiorno, io ho fatto domanda di Asdi in data 06/03/2016 e sul sito Inps risulta: ” Stato Protocollata” qualcuno è nella mia stessa situazione? Qualcuno ha già ricevutodei soldi per sta benedetta Asdi? Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, purtroppo da quel che ci risulta le ASDI sono ancora in standby…

  24. Mihaela Bàtrìnca ha detto:

    BUONASERA..Ho presso naspi nel dicembre 2013,volevo sapere se potro chiedere la ASDI ,in quanto non ho trovato lavoro e ho un figlio minore a carico.grazie mille

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Mihaela, purtroppo no. Deve prima prende la NASpI ora e fare la domanda di ASDI entro 30 giorni dal termine della NASpI

  25. Nando Simona ha detto:

    Buongiorno, io ho fatto domanda di Asdi in data 06/03/2016 e sul sito Inps risulta: ” Stato Protocollata” qualcuno è nella mia stessa situazione? Qualcuno ha già ricevutodei soldi per sta benedetta Asdi? Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, purtroppo al momento le lavorazioni dell’ASDI sono ferme…

  26. Sergio Vichi ha detto:

    Ciao Sono Buchi 55 anni appena compiuti e disoccupato dal 2009; Nel 2015 ho percepito 2 mesi di NASPI e 3 mesi di miniASPI…….Ho fatto domanda ASDI a marzo 2016….Mi spetta e ne ho diritto ? Quanto dovrei percepire è per quanto tempo ? Ciao e grazie.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Sergio, il diritto dipende dal suo ISEE. Se è inferiore a 5000 euro dovrebbe essere accolta. Trova le informazioni sugli importi spettanti nel seguente articolo. Clicchi qui. A presto!

      1. Sergio Vichi ha detto:

        Ciao……….il mio ise 2015 non supera i 5.000 euro

    2. Sergio Vichi ha detto:

      COME MAI QUESTO RITARDO NEL PAGARE LA ASDI DA PARTE DELL’INPS ? HO INVIATO LA DOMANDA A MARZO 2016..SIAMO ALLA FINE DI MAGGIO E ANCORA NON HANNO NEPPURE ESAMINATA…..UN FUNZIONARIO DEL CAF/SINDACATO DI GENOVA CHE OLTRE HA SEGUIRE LA MIA DOMANDA NE SEGUE ALTRE MIGLIAIA HA DETTO CHE L’INPS NON HA SOLDI ? MA SCHERZIAMO ?

      1. Sergio Vichi ha detto:

        Volevo fare un’altra domanda molto importante……..nel 2015 ho percepito prima LA MINI ASPI ED IN SEGUITO LA NASPI (terminata a settembre 2015) MA NON HO POTUTO FARE LA DOMANDA ASDI IN SEGUITO PERCHE NON ESISTEVA LA MODULISTICA E POI PERCHE AVEVO 54 ANNI (55 compiuti a marzo 2016)………..Mi spetta allora ANCHE la ASDI DEL 2015 CHE NON HO POTUTO USUFRUIRE ?……….CIAO E GRAZIE.

        1. Previdenza Facile ha detto:

          No, a meno che lei non abbia fatto domanda per quel periodo entro il 03/04/2016, come descritto nella Circolare n. 47 del 03/03/2016:
          “5.1 Regime transitorio.

          Esclusivamente per i lavoratori che abbiano usufruito della NASpI per la sua durata massima nel periodo di tempo che intercorre fra l’1.5.2015 e la data di pubblicazione sul sito internet dell’Istituto della presente circolare, per i quali quindi, sia già decorso il termine di 30 giorni per la presentazione della domanda di ASDI, il predetto termine decorre dalla data di pubblicazione della presente circolare.
          Nel caso in cui la decorrenza e il termine della durata dell’ASDI siano precedenti al termine per la presentazione della domanda, si evidenzia – su specifico indirizzo ministeriale – che continua a sussistere l’obbligo di sottoscrivere il Patto.
          Laddove, peraltro, il lavoratore avesse trovato un nuovo impiego nel periodo di spettanza teorica dell’ASDI o al termine dello stesso, non è necessaria la sottoscrizione del patto. Tanto a tutela della situazione di bisogna che avuto origine nel corso del periodo di regime transitorio.”

          1. Vichi Vichi ha detto:

            Si, ho fatto appena in tempo e la mia domanda è stata inviata proprio il 04/03/2016 …….compreso la sottoscrizione presso il centro impiego della mia zona in merito al patto…………..Ciao a presto.

      2. Sergio Vichi ha detto:

        LA MIA DOMANDA ASDI 2016 E STATA ACCETTATA/ACCOLTA IL 16 MAGGIO 2016 ………….MA QUANDO LA PAGANO A NATALE ?

        1. Previdenza Facile ha detto:

          Speriamo prima di ferragosto…

        2. Kuma Kumargo ha detto:

          buongiorno Sergio, quindi a te risulta accettata ?? ciao

          1. Sergio Vichi ha detto:

            Ciao cara amica…….si la mia domanda ASDI è stata accolta il 26 maggio ma non so quando pagano e neppure quanto prenderò !

          2. Sergio Vichi ha detto:

            La mia domanda Asdi è stata accolta solo perché rientro nella categoria di quelli che hanno compiuto 55 anni (30 marzo)…..altrimenti mi sarei attaccato al tram !

        3. David Bonardi ha detto:

          ciao volevo chiederti dopo quanto tempo ti hanno pagata la asdi?

      3. Previdenza Facile ha detto:

        Beh non ci sarebbe da meravigliarsi. Questa Italia sta andando a picco ma ancora si vuol credere che vada tutto bene…

  27. Veronica Bianchi ha detto:

    buongiorno,
    io ho percepito la vecchia aspi da giugno 2014 a gennaio 2015,attualmente sono ancora disoccupata.
    Ho 35 anni, quanti giorni devo poter lavorare per percepire ancora la disoccupazione?
    Viene calcolata sui 4 anni precedenti e quanto dura?

    Grazie Veronica

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Veronica, in QUESTO ARTICOLO trova tutte le informazioni relative alla NASpI. Per avere diritto alla NASpI deve avere almeno 30 giornate di effettiva presenza sul lavoro negli ultimi 12 mesi precedenti la data della domanda. A presto!

  28. Sveva ha detto:

    Buongiorno, io ho percepito la naspi l anno scorso relativo a 4anni fa e solo 84gg cioe 500 €, tra poco dovrei ricevere l ultima parte dato che ho confermato che non ho lavorato affatto ultimamente. Rientro per la richiesta dell assegno asdi almeno ?
    Grazie mille anticipatamente

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Sveva, non saprei, ma si affretti a fare la domanda perché va presentata entro 30 giorni dal termine del periodo indennizzabile NASpI. Trova QUI le info sull’ASDI per verificare i requisiti. A presto!

  29. Buongiorno e complimenti per il sito, sempre molto chiaro ed esplicativo.
    Volevo avere, se possibile, un’informazione. La mia compagna percepisce la Naspi ( poco più di 500 Euro Mensili ) e, quando lavorava, percepiva anche gli assegni familiari ( 326,67 Euro ). Ha fatto la domanda di integrazione per percepire gli assegni familiari al CAAF da ormai due mesi ma, ad oggi, continua a percepire solo la Naspi. Come possiamo fare per avere questi benedetti assegni? Quando ( e se ) inizierà a percepirli, avrà diritto agli arretrati a far data dalla presentazione della domanda?

    La ringrazio in anticipo per l’aiuto che potrà fornirmi.

    Cordiali Saluti

    Luca Barbieri

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve luca, purtroppo con la NASpI gli assegni arrivano sempre un po’ in ritardo. Posso consigliarle di munirsi di numero di protocollo della domanda di ANF e contattare il numero verde per sollecitare. Ovviamente le pagheranno anche gli arretrati 😉 A presto!

    2. Umberto Giardina ha detto:

      salve sono un ragazzo che mi e capitato la stessa cosa cmnq stai tranquillo che ora ti mandano tutti oppure chiami il numero 0931897111 se e di siracusa e li si informa e il coll center dell’inps

  30. Vittoria Villa ha detto:

    Buon pomeriggio e grazie per l’attenzione,
    sto percependo Naspi dal 03/06/2015 e l’erogazione di tale indennità terminerà il 03/04/2016. Ho due figlie a carico, rispettivamente di 2 e 3 anni d’eta’ e non sono sposata.
    Come faccio a sapere se ho diritto all’ASDI?
    Con l’ASDI si possono percepire gli ANF?
    Quali documenti bisogna presentare per accedere all’ASDI?
    Posso far richiesta del sussidio direttamente sul sito INPS, nella mia sezione personale senza per forza affidarmi al sindacato?.
    Se avessi diritto all’ASDI, dovrei inoltrare la richiesta entro il 03/05/2016?
    Grazie mille,
    Vittoria

    1. Forzareggina Enzo ha detto:

      Salve quardi che la sign. Vittoria Villa puo’ ricevere la ASDI in quanto ha dei figli minori a carico anche se non ha 55 anni di eta’

      1. Previdenza Facile ha detto:

        Salve Enzo, grazie mille, abbiamo malinterpretato la circolare. Correggiamo subito! Grazie!

    2. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Vittoria, cancelliamo il precedente commento per un errore di interpretazione e per evitare di indurre in errore altri lettori. Se il periodo indennizzabile della sua NASpI terminerà il 03/04/2016 avrà tempo fino al 03/05/2016 per presentare domanda di ASDI. Gli ANF spettano e vanno richiesti. Per ulteriori informazioni le consigliare di leggere il nostro articolo in merito. Ci scusiamo per il disguido, a presto!

      1. alelena ha detto:

        Salve sono Alessandro, sto percependo la Naspi dall’ 11-05-15 fino al 22-10-16.
        Volevo farle notare che sulla circolare n° 47 del 03-03-16 riguardante l’ASDI, viene specificato che gli ANF non vengono erogati cosi come i contributi figurativi.
        Così è scritto testualmente:
        – “L’erogazione dell’ASDI non prevede le prestazioni accessorie della contribuzione figurativa e dell’assegno al nucleo familiare.”-
        Colgo l’occasione per chiederle se finita la mia NASPI (22-10-2016) potrò fare domanda per l’ASDI.
        Grazie.

        1. Previdenza Facile ha detto:

          Salve, è vero che non spettano gli ANF (ma questo articolo è di circa un anno fa quando le informazioni sull’ASDI erano ancora sommarie) ma viene comunque erogata una somma per i minori a carico. Sulla base di quali informazioni possiamo dirle se le spetterà l’ASDI o meno? le invitiamo comunque a leggere il nostro articolo più recente in merito, CLICCHI QUI. A presto!

  31. Previdenza Facile ha detto:

    E’ finalmente disponibile il servizio online per presentare domanda di ASDI. Chi fosse interessato può trovare gli aggiornamenti nel nostro nuovo articolo: http://www.previdenzafacile.com/previdenza/sostegno-reddito/asdi-dopo-la-naspi-domanda-requisiti-e-calcolo/

  32. Ciro Frappoli ha detto:

    Salve io sono licenziato 14/07/2014 ed ho percepito la disoccupazione per 8 mesi poi nel giugno del 2015 ho trovato lavoro ma il 1 febbraio ho perso di nuovo il lavoro, ora mi tocca la disoccupazione? Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Ciro, certamente, non perda tempo e presenti subito la domanda di NASpI. A presto!

  33. Carmine Ghitaldo ha detto:

    Salve, sono Carmine.
    La mia naspi è terminata il 2 dicembre 2015, ho 49 anni ed ho un idee meno di 7000 con moglie e due figli, uno minorenne. Posso chiedere l’ASDI? Perché l’INPS di Napoli mi dicono che non hanno ancora la direttiva mentre mio fratello che vive in Piemonte (gravelona toce) gli hanno detto che la domanda si può fare tranquillamente?

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, ad oggi non risulta né in Piemonte né in Campania la possibilità di presentare la domanda ASDI. Deve ancora uscire la circolare INPS e il servizio telematico. E stiamo già aspettando da più di un anno!!

  34. Luca Vagni ha detto:

    Salve, a tutt’oggi, anche chiamando l’Inps, nessuno mi sa dire dove e come trovare il form sul sito per richiedere l’ASDI. C’è qualcuno che mi può aiutare?
    Grazie in anticipo
    Luca

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Luca, nessuna sa dirglielo perché effettivamente ancora non esiste. Restiamo in attesa.

  35. Gennaro Chietti ha detto:

    Salve, volevo chiedere un’informazione e mi scuso se ho sbagliato post nel chiederlo……..Mi chiamo Gennaro, ho 36 anni, abito a Ravenna e sono papà’ di 4 bambini piccoli, sono disoccupato da Ottobre 2015 dopo 8 anni di commesso, ho ricevuto e sto ricevendo dal 4 dicembre 2015 la disoccupazione della NASPI poco più di 900€…… Ovviamente In precedenza quando lavoravo,ricevevo anche l’assegno familiare, poco più’ di 400€ e chi mi ha fatto la richiesta della NASPI ( Patronato Confartigianato) mi aveva detto è garantito,che in più alla disoccupazione avrei continuato a percepire gli assegni familiari……. È’ vero? Perché finora mi arrivano solo quei 900€ e passa, chiedo questo perché con gli assegni familiari mi pagavo le rette alla scuola comunale 250€…….se fosse inclusa sarebbe davvero una grandissima fregatura!!!

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Gennaro, deve ovviamente avere anche gli assegni familiari per tutto il periodo della disoccupazione, quindi se non le sono ancora stati pagati le consiglio di farsi rilasciare dal patronato il numero di protocollo della domanda di ANF e contattare il numero verde sollecitando l’avanzamento della pratica. A presto!

  36. Giorgio Belviso ha detto:

    salve, ho saputo la notizia che ci sarà dal 11/01/2016 in nuovo sostegno per i disoccupati chiamato ASDI, vorrei sapere dove trovo i moduli per la richiesta grazie
    saluti Giorgio

  37. Emilia ha detto:

    Buongiorno,
    avrei gentilmente bisogno di un’informazione.
    Attualmente sono disoccupata e alla 12° settimana di gravidanza. Percepisco la disoccupazione la quale finirà a giugno 2016.
    Ho trovato impiego per la durata di 2 mesi, dovrei lavorare per il mese di febbraio e marzo, ossia durante il 4° e 5° mese di gravidanza.
    Domanda: la mia disoccupazione viene sospesa? E al termine dei due mesi di lavoro riprenderà?
    Se non ho capito male, dovrei sospendere la disoccupazione, ma poi? entrerebbe in gioco la maternità per i 5 mesi obbligatori erogata dall’inps? al termine di quest’ultima mi spetta la Asdi?

    Le chiedo per favore di farmi luce a riguardo poichè non riesco a capire cosa mi convenga fare…. grazie mille! Buona giornata!
    Emilia

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Emilia, è esattamente così, a parte ovviamente l’ASDI di cui non si sa ancora nulla di certo. Dunque: lavora due mesi, sospende la NASpI col modello NASpI-com dichiarando data inizio e fine rapporto di lavoro, al termine del lavoro la NASpI si riattiva fino alla maternità obbligatoria (deve fare domanda di maternità al 7 mese). Al termine della maternità riprende la NASpI fino alla fine. A presto!

  38. Marco Giordano ha detto:

    BUONASERA,
    Ho terminato l’ASPI il 31 dicembre 2015, ho 55 anni e ISEE inferiore ai 5000 euro. Posso accedere all’ASDI anche se percepivo ASPI invece di NASPI.

    Grazie,
    Siete molto utili e professionali!

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Marco, per ora non si hanno notizie dell’ASDI ma da quel poco che sappiamo vi può accedere solo che era percettore di NASpI. Dovremo attendere novità dall’INPS. A presto!

      1. EROS LAZZARINI ha detto:

        Salve sono Gessica ho 27 anni. Mamma di un bimbo di un anno e mezzo. Il mio datore mi ha indotto a licenziamento dopo che ho finito la maternità facoltativa il 4 marzo 2015. e in un Caf ho fatto domanda sussidio aspi x 10 mesi,e lquindi terminata oggi. Ora non trovando lavoro poiché orfana di genitori e nessuno mi può aiutare con il bimbo é difficile trovare lavoro… quindi chiedo se per caso ci può essere qualche altra agevolazione o assegno sociale? Ho sentito che forse qualcosa c’è fino a che il bimbo non ha 3 anni. É vero? Aiutatemi a capire. Vi ringrazio.

        1. Previdenza Facile ha detto:

          Salve Gessica, purtroppo il bonus bebé (80euro/mese fino al terzo anno del bambino) è disponibile solo per i bimbi nati dal 2015. Purtroppo dopo l’ASpI non esistono altri sostegni al reddito, a prescindere dalle condizioni socio/economiche. L’unica alternativa, ammesso che negli ultimi 4 anni lei abbia sempre lavorato, è quella di cercare un contratto a TD per un mese e mezzo circa, e poi presentare domanda di NASpI. in questo modo dovrebbe riuscire ad avere ancora qualche mese di disoccupazione, ma deve verificare con il suo patronato che effettivamente lei abbia tutti i requisiti. In alternativa può provare a rivolgersi al suo comune. A presto!

  39. SALVE 🙂 ..AVREI BISOGNO DI UNA INFORMAZIONE IN MERITO ALLA MIA DISOCCUPAZ.CHE FINIRO’ DI PERCEPIRLA A GENNAIO 2016,MI HANNO APPROVATO L’ASPI NEL GENNAIO 2015 E SICCOME STA PER TERMINARE VORREI SAPERE SE DOPO L’ASPI POSSO RICHIEDERE QUALCHE ASSEGNO O LA NASPI…GRAZIE MILLE ATTENDO BUONE NOTIZIE…;-)

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Claudia, dopo l’ASpI, per avere diritto alla NASpI (la nuova disoccupazione) dovrà lavorare per almeno 30 giorni (effettiva presenza sul lavoro) e poi, in base alla sua contribuzione presente negli ultimi 4 anni precedenti la domanda, verrà calcolata la durata del sussidio. Provi a dare un’occhiata al nostro articolo, è un po’ lungo ma abbastanza esplicativo. Il succo è che comunque deve tornare a lavorare prima di accedere ad un nuovo sussidio. A presto!

  40. Greco Carrabotta ha detto:

    buongiorno volevo sapere se si sa qualcosa in merito alla asdi all’imps non mi hanno saputo dire nulla non capisco se fanno cosi per fare scadere i termini di presentazione per poi dirti che il termine e’ scaduto e non possiamo erogargli il dovuto . io ho preso la naspi fino a novembre 2015 pari al compenso di 105 giorni ( quattro mesi circa) vorrei sapere come fare la domanda per l’asdi grazie.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, ad oggi sembra che questo sussidio non sia ancora entrato in vigore. Dovremo attendere ancora un po’!

  41. Pasquale Verde ha detto:

    Buonasera mi chiamo Pasquale Verde, sono in disoccupazione da Giugno 2015 con la NASpI con scadenza a maggio 2016.
    Ho 49 anni a Gennaio 50. Dopo la NASpI posso accedere alla ASDI se sono ancora disoccupato, con una figlia a carico e una moglie disoccupata?

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Pasquale, teoricamente sì, ma in realtà questa benedetta ASDI sembra che debba ancora entrare in vigore. Aggiorniamoci tra qualche settimana. A presto!

      1. Luigi Colarullo ha detto:

        Buonasera sono interessato anche io a questa ASDI ma al centro x impiego della mia citta nn sanno niente e sul sito dell’ INPS nemmeno c’e niente.Aspettiamo fra qualche giorno vado agli uffici INPS e vado a chiedere speriamo bene.

  42. faical hassen ha detto:

    Ma stanno prendere in giro quanti migliaia di persone ..fanno le riforme e non è ancora applicata ma come si fa ?????.e possibile che dal primo maggio 2015 che esiste questo legge e nessuno lo applica cosa stanno aspettando?? Aspettano che andiamo tutti a fare lilemosine.per far mangiare i nostri bimbiNi ?!! E come mai I sindacati che nessuno di loro a tirato fuori questo argomento??????. Chiedo gentilmente alla signora Camusso che faccia qualcosa perché stiamo morendo di stress di noia di preoccupazione di problemi con bambini minore a carico io personalmente ho 3 minore di 8anni e di 2 anni e di 3 mesi sensazione nessun reddito ma è possibile che succede questo in Europa ma dove siamo in Somalia ??????????????

  43. salve io ho lavorato 8 mesi da settembre 2014 a giugno 2015. sto percependo la naspi e mi spettano gli ultimi 30 giorni di pagamento. finendo la naspi cosa posso richiedere? ho 30 anni e sono ancora disoccupato. se mi assumono per pochi giorni posso percepire ancora la naspi? grazie anticipatamente

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Francesco, oltre la NASpI non può richiedere nient’altro, mi spiace, è troppo giovane per accedere all’ASDI, che tra l’altro deve ancora entrare in vigore.

    2. carmelo ha detto:

      salve sono carmelo,(complimenti per il sito ottimo davvero), ho percepito la disoccupazione per 12 mesi dal 29/8/2014 al 29/7/2015 e tuttora sono disoccupato.vorrei sapere per favore se rientro nell ‘asdi per che ho 55 anni,anche per che alla
      domanda fatta in precedenza era possibile una proroga di 4 mesi, 12 più 4 poi tolta per la nuova legge cioè la naspi”.

      grazie gentilissimi carmelo

      1. Previdenza Facile ha detto:

        Salve Carmelo, purtroppo dell’ASDI non si hanno ancora notizie…aggiorneremo l’articolo non appena si saprà qualcosa in più. A presto!

    3. Francesca Piredda ha detto:

      Buonasera, faccio le stagioni, in questo momento sto finendo di prendere la rimanente Aspi, ossia 65 giorni, al termine di questi posso prendere anche la Naspi essendo ancora disoccupata?o devo avere un minimo di giornate lavorative per prenderla? Grazie per la cortese risposta. distinti saluti, Francesca

      1. Previdenza Facile ha detto:

        Salve Francesca, da quello che mi dice dovrebbe avere la possibilità di fare domanda di NASpI ma solo nei 3 giorni successivi il termine del periodo indennizzabile dell’ASPI. Quando è terminato il suo rapporto di lavoro? E quante giornate di effettiva presenza sul lavoro può fare valere negli ultimi 12 mesi?

  44. Paola Orrù ha detto:

    Salve io ho lavorato dal 01/01/2005 al 31/12/2011 poi dal 28/01/2011 al 22/12/2014 e infine dal 02/01/2015 al 24/01/2015.
    Dal primo febbraio sono in disoccupazione con aspi sino a novembre, credo sino al 30 dato che avendo 44 anni mi spettavano 10 mesi. Da quanto ho capito a me non spetta asdi, ma potrei richiedere una naspi se trovassi un nuovo contratto entro dicembre? Avendo lavorato nel 2015 dal 2 al 24 gennaio, di quanti giorni dovrebbe essere il nuovo contratto?
    E un’altra domanda per quanto tempo mi spetterà eventualmente la nuova disoccupazione visto che negli ultimi 4 anni ho sempre lavorato, a parte il 2015?
    Grazie per la cortesia e il sostegno.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve paola, non possiamo aiutarla per il calcolo della durata. Se riesce a trovare un altro rapporto di lavoro anche breve (1/2 settimane) entro fine novembre le spetterà di nuovo la NASpI, a occhio e croce dovrebbe durare almeno un altro annetto. A presto!

  45. shkeljzen shllaku ha detto:

    sto ricevendo la naspl che finishe il 31 02 2015 se non riesco a trovare lavoro avendo 2 figli minoreni e moglie a carico. poso fare la domanda per asdi. ho 52 anni.grazie mile.per questo servizio.

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, stiamo aspettando che l’INPS fornisca ulteriori delucidazioni in merito all’ASDI. Ci dobbiamo aggiornare tra uno o due mesi. A presto!

  46. Bruno Iannaccone ha detto:

    un mio amico fa il cameriere con contratto part time nel caso puo accedere all indennizzo naspi? grz

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve bruno, la richiesta così è incompleta. Dovremmo avere un copia/incolla del suo estratto contributivo altrimenti fornire una risposta è impossibile.

  47. p r ha detto:

    Buonasera,innanzitutto complimenti per questo sito.Vorrei sapere se avendo lavorato dal 2011/2014 e avendo percepito disoccupazione dal 1/01/2015 al 08/09/2015 posso richiedere nuovamente aspi dopo un contratto breve.grazie mille

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve, e grazie per il supporto. Per richiedere la NASpI (l’ASpI non esiste più) dovrà trovare un nuovo rapporto di lavoro, anche per pochi giorni, entro novembre. Oltre dicembre il nuovo rapporto di lavoro dovrà durare più di 30 giorni in quanto si necessita di 30 giornate di effettiva presenza sul lavoro.

  48. Dino Prencipe ha detto:

    Salve sto percependo l’aspi dal 16/03/2015 e ad ottobre dovrebbe scadere. Cosa posso fare dopo? Ho diritto a qualcos’altro? Magari venendo assunto e licenziato anche per un breve periodo? Ho versato contributi dal 2009 al 2012 come apprendista e dal 2013 a febbraio 2015 come tempo indeterminato

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Dino, dovrebbe essere sufficiente un breve contratto per poter inoltrare domanda di Naspi, purché il contratto avvenga entra i primi di Gennaio in quanto ora riesce ancora a soddisfare il requisito delle 30 giornate. In caso contrario, dovrà lavorare per almeno 30 giornate per avere di nuovo diritto alla disoccupazione.

  49. Antonella Gattuso ha detto:

    Salve,sono Antonella, volevo sapere se rientro nel nuovo ASDI.Ho cominciato la disoccupazione il 14 maggio 2014 ed finita il 14 luglio 2015.Ho 57 anni con un ISEE basso.Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Antonella, l’ASDI spetta solo a chi ha già percepito la nuova NASPI e non a chi ha percepito l’ASpI, mi spiace! 🙁

  50. Salve,
    Vorrei un aiuto.
    Siccome anno scorso ho lavorato fino a marzo e quindi chiesto la ASPI datamela da Maggio in poi finita a Novembre, ora che leggo della ASDI mi chiedo ma la Naspi di ora equivale alla Aspi dell’anno scorso?
    Ho lavorato da luglio 2013 a marzo 2014, contratto indeterminato, e poi recepito aspi, prima ancora vengo da contratti biennale per due lavori. Rientro nella Asdi?
    Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Vincenzo, purtroppo no, ASPI e NASPI sono due cose ben distinte, dunque solo chi percepirà la NASPI potrà accedere all’ASDI.
      Mi spiace. A presto!

  51. Emanuela Pagani ha detto:

    buonasera,vi scrivo per chiedervi un’informazione.
    a metà gennaio 2015 avevo fatto richiesta di aspi a seguito fallimento della mia azienda dove avevo lavorato per molti anni. avrei avuto diritto a 10 mesi di aspi, in realtà ho goduto di 2 mesi e mezzo di aspi in quanto il 7 aprile ho firmato un contratto di lavoro di 6 mesi e mezzo (il contratto di lavoro va dal 7 aprile al 31 ottobre 2015), quindi ho mandato la comunicazione aspicom e la mia aspi è decaduta.
    quando il mio contratto di lavoro terminerà potrò chiedere la nuova naspi. il mio quesito è il seguente: nel calcolo della durata della mia naspi si terranno in considerazione solo i miei ultimi 6 mesi di lavoro oppure si terrà conto anche del periodo contributivo presso la mia vecchia azienda? ho letto la circolare che avete pubblicato e si dice: “ai fini del calcolo della durata non sono computati i periodi contributivi che hanno già dato luogo ad erogazione di prestazioni di disoccupazione”. vorrei però capire in un caso come il mio dove la disoccupazione è stata fruita per una minima parte, se si tiene conto del periodo contributivo precedente, ovviamente immagino al netto del periodo già fruito. in attesa di un vostro chiarimento, porgo cordiali saluti. emanuela pagani

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Emanuela, a prescindere dai mesi di ASpI di cui ha usufruito, che ai fini del calcolo non sono rilevanti, le settimane che non verranno prese in considerazione sono solo quelle 52 che le hanno dato diritto a percepire l’ASpI. Tutte le altre, cioè quelle precedenti e successive, sempre nell’arco dei 4 anni precedenti la data della domanda di NASpI, verranno considerate ai fini del calcolo.

  52. dieghito ha detto:

    Salve avrei una domanda da fare, sono stao in miniaspi da inizio gennaio fino al 20 aprile, pero’ adesso è terminata, quando potro’ ancora rifare la domanda di disoccupazione, purtroppo ancora non sono riuscito a trovare un lavoro e sono a casa a reddito zero.

    Grazie

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Diego, come avrà capito leggendo i commenti degli altri utenti, per poter effettuare un calcolo approssimativo è necessario che lei indichi un prospetto delle settimane lavorate negli ultimi 4 anni. In ogni caso non potrà inoltrare una nuova domanda di disoccupazione finché non avrà un nuovo contratto di lavoro. Le prestazioni a sostegno del reddito non possono essere consecutive.

      1. dieghito ha detto:

        Allego mio estratto conto INPS

        10/10/2012 31/12/2012 Lav.dipend. part-time sett. 12 2,000 1.339.899 692,00 4504731224 5
        01/01/2013 09/01/2013 Lav.dipend. part-time sett. 1 1,000 79.387 41,00 4504731224 1
        13/03/2013 30/09/2013 Lav.dipend. part-time sett. 29 4,000 3.086.414 1.594,00 4504731224 5
        03/01/2014 31/03/2014 Lav.dipend. part-time sett. 14 2,000 706.739 365,00 4973240430 5
        01/07/2014 30/09/2014 Collaboratore familiare sett. 10 10,000 2.449.380 1.265,00 I514198419
        08/09/2014 31/12/2014 Lav.dipend. part-time sett. 17 11,000 7.073.194 3.653,00 2304895955

        Il periodo delle 29 settimane ho dato le dimissioni volontarie quindi credo che non valgano per il calcolo.
        Sono stato in miniaspi dal 8 gennaio 2015 al 20 aprile 2015.

        1. Previdenza Facile ha detto:

          Potrà inoltrare domanda di NASpI a partire da maggio 2015, ma solo se avrà un nuovo contratto da lavoro dipendente.

          1. dieghito ha detto:

            Va bene , potro’ chiederla anche nel caso avessi un contratto come collaboratrice domestica, e se si, di quanti giorni dovrei essere assunto?

            Grazie mille delle risposte, fornite un ottimo servizio per le persone in difficolta’

          2. Previdenza Facile ha detto:

            Sì, si tratta sempre di lavoro dipendente. Dal suo estratto contributivo vedo che ha già soddisfatto due dei 3 requisiti necessari e cioè le 18 giornate negli ultimi 12 mesi, e le 13 settimane negli ultimi 4 anni. Manca solo un nuovo rapporto di lavoro, a questo punto la durata non è più rilevante.

  53. Azzurra Carannante ha detto:

    buonasera 🙂
    percepisco l’aspi da Gennaio 2015 e finirà ad agosto 2015.A me spetterà l’asdi o no? o meglio solo ai percettori della nuova naspi spetterà questo assegno? Io ho 32 anni, sposata e con un figlio di 5 anni (varrà solo per chi è vicino al pensionamento?)
    Grazie, Azzurra

    1. Previdenza Facile ha detto:

      Salve Azzurra, da quel che si è compreso spetterà solo a chi avrà già percepito la NASpI e non l’ASpI. Dovremo attendere relativa circolare INPS per avere dettagli. A presto!

Lascia un commento