Home Emergenza Covid-19 Appropriazione Bonus Baby sitting COVID-19 600 euro, come si fa

Appropriazione Bonus Baby sitting COVID-19 600 euro, come si fa

by Redazione
appropriazione bonus baby sitting covid-19 lavoro occasionale libretto famiglia 600 euro 1000 euro numero domanda portafogli elettronico prestazioni occasionali utilizzatore prestatore

Molti genitori ancora in forza lavoro nonostante il COVID-19 hanno richiesto il Bonus baby sitting da 600 euro. Quando la domanda viene accolta bisogna caricare il bonus sul portafogli elettronico del Libretto Famiglia. Vediamo come si fa l’appropriazione del bonus sul sito dell’INPS


Appropriazione bonus baby sitting 600 euro, come si fa. Il Bonus baby sitting COVID-19 da 600 euro può essere richiesto dai genitori con figli fino a 12 anni, o figli studenti disabili senza limiti di età. Le scuole saranno chiuse ancora per diversi mesi e per chi deve lavorare la sistemazione dei figli può essere un vero problema. Non tutti possono portarli con sé a lavoro, non tutti riescono a lavorare da casa coi figli che, soprattutto se molto piccoli, richiedono molte attenzioni. per questo il voucher baby sitting può essere una soluzione almeno per ammortizzare le spese di una baby sitter che possa aiutare nella gestione quotidiana della prole annoiata.

Chi ha già presentato la domanda per il voucher baby sitting si sarà sicuramente già immerso nei servizi per il lavoro occasionale. Già in questo articolo vi avevamo spiegato tutti i passaggi per poterlo utilizzare:

  1. iscrizione del datore di lavoro (utilizzatore)
  2. iscrizione del lavoratore (prestatore)
  3. inserimento della comunicazione del rapporto di lavoro.

Prima dell’inserimento della prestazione lavorativa, però, è necessario eseguire l’appropriazione del Bonus baby sitting COVID-19 in modo che i 600 euro (o 1000 nel caso dei dipendenti pubblici dei comparti di sanità, difesa e sicurezza) vengano caricati sul vostro portafogli elettronico.


Come si fa l’appropriazione del bonus baby sitting COVID-19 da 600 euro

Per poter inserire una prestazione di lavoro occasionale col libretto famiglia è necessario abbiate ricaricato il vostro portafogli elettronico.


Ma cos’è il portafogli elettronico?

Si potrebbe definire il conto INPS per le prestazioni occasionali. I soldi che sono sul vostro portafogli elettronico non possono essere prelevati. Al massimo si può chiedere il rimborso se c’è stato un versamento in eccesso, ma possono essere usati esclusivamente per pagare un lavoratore occasionale, che sia una colf, un giardiniere o una baby-sitter.

Se non avete mai fatto un versamento sul vostro portafogli elettronico e non vi siete ancora appropriati del bonus baby sitting l’importo visualizzato sarà zero.

Per effettuare l’appropriazione del bonus dovete cliccare sulla voce Appropriazione nel menù di sinistra in corrispondenza della voce Bonus Baby Sitting COVID-19.
Il sistema vi chiederà di inserire:

  • il codice fiscale del bambino
  • il numero della domanda (il numero si all’interno della domanda Bonus Baby Sitting – Consultazione domande)
  • l’anno di riferimento


Una volta eseguita l’appropriazione del bonus potrete procedere con l’inserimento delle prestazioni di lavoro occasionale cliccando sulla voce del menù Prestazioni – Nuova comunicazione.

previdenza facile telegram