Home Disoccupazione Bonifico domiciliato INPS: come funziona e dove si può riscuotere

Bonifico domiciliato INPS: come funziona e dove si può riscuotere

by Redazione
bonifico domiciliato inps come funziona conto corrente pagamento bonus 600 euro covid-19 naspi disoccupazione 1000 euro pensione pensioni

Pensioni e pagamenti INPS, compreso il Bonus di 600 euro, potranno essere prelevati allo sportello di qualunque ufficio postale d’Italia, senza la necessità di mostrare il mandato di pagamento.


Bonifico domiciliato INPS: come funziona e dove si può riscuotere. Il bonifico domiciliato è il metodo di pagamento alternativo per chi non ha un conto corrente o una carta prepagata con IBAN.
La scelta di questo metodo di pagamento può essere effettuata solo da chi deve ricevere pagamenti fino a 1000 euro.


Come funziona il bonifico domiciliato

Fino a prima dell’emergenza sanitaria il bonifico domiciliato prevedeva l’invio del pagamento all’ufficio postale del beneficiario, scelto in base al domicilio. Per ritirare i soldi il beneficiario doveva ricevere a casa il mandato di pagamento, ovvero una lettera con l’indicazione dell’ufficio postale in cui recarsi. I soldi potevano essere ritirati solo allo sportello dell’ufficio postale indicato, mostrando il mandato di pagamento.

A causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19 INPS e Poste Italiane hanno deciso di dare la possibilità a tutti i beneficiari di pensioni e prestazioni a sostegno del reddito di prelevare i pagamenti presso qualunque ufficio postale d’Italia, anche senza la necessità di esibire il mandato di pagamento.

Questa decisione si è resa necessaria per limitare gli spostamenti dei cittadini e per garantire a tutti la possibilità di prelevare i pagamenti spettanti. Molti cittadini infatti sono rimasti bloccati in città in cui non hanno la residenza e non potranno tornarci prima della fine dello stato di emergenza.

Inoltre la consegna della posta è notevolmente rallentata, quindi il rischio che il beneficiario del pagamento possa non ricevere, o ricevere in ritardo, il mandato di pagamento è decisamente più alto.


Come posso sapere quando troverò il pagamento in Posta?

Se state aspettando un pagamento dall’INPS e avete richiesto il pagamento tramite bonifico domiciliato , ma non sapete quando sarà disponibile in Posta potete contattare il numero verde INPS 803 164. Un operatore vi comunicherà la data di disponibilità del pagamento. Entro 30 giorni a partire dalla data di disponibilità dovrete recarvi in Posta a ritirare il pagamento. Superati i 30 giorni il pagamento potrebbe tornare indietro all’INPS, sarà poi necessaria una richiesta scritta di riemissione di pagamento per riaverlo.


Il bonifico domiciliato si può riscuotere in qualunque ufficio postale, senza mandato di pagamento.

In via del tutto eccezionale, e per un periodo limitato all’emergenza sanitaria, allo scopo di limitare lo spostamento delle persone, sarà possibile ritirare i pagamenti in qualunque ufficio postale d’Italia, anche senza il mandato di pagamento.

Basterà recarsi presso l’ufficio postale più vicino muniti di:

  • codice fiscale
  • documento d’identità valido


Si può richiedere il pagamento tramite bonifico domiciliato dei seguenti pagamenti:

previdenza facile telegram