Home Disoccupazione Bonus 150 euro Reddito di Cittadinanza quando arriva

Bonus 150 euro Reddito di Cittadinanza quando arriva

by Redazione
bonus 150 euro reddito di cittadinanza, bonus 150 rc, bonus 200 euro ritardo su rdc, 150 euro quando arriva su rdc, 150 eur quando arriva su reddito di cittadinanza, novembre, dicembre

Il bonus di 150 euro previsto per Novembre è già stato accreditato ai pensionati aventi diritto, ecco quando arriverà per i titolari di Reddito di Cittadinanza


Bonus 150 euro Reddito di Cittadinanza, quando arriva. L’INPS con la Circolare n.116 del 17/10/2022 recepisce il DL 144 el 23 Settembre 2022 in materia di sostegno al reddito delle famiglie. Mentre i pensionati INPS hanno già ricevuto il Bonus 150 euro insieme alla pensione di Novembre, altre categorie di lavoratori dovranno presentare domanda, proprio come per il Bonus 200 euro di Luglio.

Come il bonus 200 euro, anche il bonus 150 spetta ai titolari di Reddito di Cittadinanza. Non spetta se uno o più componenti del nucleo familiare percepiscono il Bonus in qualità di appartenenti ad una delle altre categorie aventi diritto (percettori di Naspi, pensionati, dipendenti, ecc…).


Bonus 150 euro Reddito di Cittadinanza, quando arriva?

Il Bonus di 150 euro spetta ai nuclei familiari che al mese di Novembre siano titolari di RdC. I nuclei familiari aventi diritto riceveranno il pagamento in automatico sulla Carta RDC. Il pagamento sarà disposto dall’INPS insieme alla rata in pagamento a Novembre 2022. Questo mese il 27 cade di domenica, dunque la ricarica potrebbe essere anticipata al 25/26 oppure posticipata al 28.

C’è da dire che molti titolari di RDC sono ancora in attesa del pagamento del bonus 200 euro che non è arrivato a Luglio. Ad oggi l’INPS non ha ancora reso noto quando verrà accreditato ma si suppone che potrà essere pagato insieme al bonus 150 alla fine di questo mese.


Altre categorie lavorative che hanno diritto al bonus

Oltre ai titolari di RdC il bonus 150 euro spetta inoltre alle seguenti categorie di lavoratori:

  • pensionati con reddito inferiore 20.000 euro per l’anno 2021
  • lavoratori dipendenti pubblici e privati
  • lavoratori in Naspi o DIS-COLL nel mese di novembre
  • lavoratori che nel 2022 hanno percepito la DS agricola relativa al 2021
  • stagionali a tempo determinato con reddito inferiore 20.000 euro per l’anno 2021
  • lavoratori dello spettacolo con reddito inferiore 20.000 euro per l’anno 2021
  • domestici (colf, badanti e baby-sitter con regolare contratto di lavoro domestico) con contratto attivo al 24 settembre 2022.
  • autonomi con reddito inferiore 20.000 euro
  • autonomi occasionali che hanno beneficiato dell’indennità Covid-19 e privi di partita iva)
  • parasubordinati con contratto di collaborazione coordinata e continuativa (CO.CO.CO.) iscritti alla gestione separata con reddito inferiore 20.000 euro per l’anno 2021
  • addetti alle vendite porta a porta


Bonus 150 euro Reddito di Cittadinanza si può prelevare?

Come il Bonus 200 euro, anche il Bonus 150 euro è interamente prelevabile in contanti tramite il Bancoposta.

previdenza facile telegram