Home Pensioni Bonus 154,94 euro a Dicembre 2022, ecco i pensionati che hanno diritto all’importo aggiuntivo

Bonus 154,94 euro a Dicembre 2022, ecco i pensionati che hanno diritto all’importo aggiuntivo

by Redazione
IMPORTO AGGIUNTIVO 2022, BONUS DICEMBRE 2022, BONUS PENSIONI 2022, TRATTAMENTO AGGIUNTIVO 154,94 EURO, PENSIONI MINIME, TRATTAMENTO MINIMO, BONUS 154,94 EURO art. 70 legge 23 dicembre 2000 n. 388

Alcuni pensionati hanno diritto ad un bonus di 154,94 euro sulla pensione di Dicembre, un importo aggiuntivo che spetta solo se vengono soddisfatti determinati requisiti reddituali. Finanziaria 2001 art 70 legge 23 dicembre 2000 n.388


Bonus 154,94 euro a Dicembre 2022, ecco i pensionati che hanno diritto all’importo aggiuntivo. La norma è stata introdotta dalla legge finanziaria 2001 (art 70 legge 23 dicembre 2000 n 388) e prevede il riconoscimento di un importo aggiuntivo sulla pensione di Dicembre. Oltre alla tredicesima mensilità, infatti, questa categoria di pensionati riceverà un bonus di 154,94 euro. Vediamo quali sono i requisiti per avere diritto all’importo aggiuntivo


A chi spetta l’importo aggiuntivo di 154,94 euro a Dicembre

L’importo aggiuntivo spetta ai titolari di tutte le pensioni erogate da INPS. Restano escluse dal bonus di 154 euro le pensioni/assegni sociali, le prestazioni agli invalidi civili, le pensioni dei dipendenti degli enti creditizi, dei dirigenti d’azienda e dei trattamenti non aventi natura di pensione.


Requisiti reddituali

Per avere diritto all’importo aggiuntivo 2022 devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • reddito personale per l’anno in corso non superiore a 10.043,87 euro (per l’anno 2022)
  • importo complessivo delle pensioni per il 2022 risulta minore o uguale a 6.695,91 euro
  • reddito coniugale (solo in caso di pensionato coniugato) non superiore a 20.087,73 euro (anno 2022)

Se l’importo complessivo delle pensioni per il 2022 risulta minore o uguale a 6.695,91 euro (trattamento minimo anno 2020), al pensionato spetta l’intero importo aggiuntivo, cioè 154,94 euro.

Se invece l’importo complessivo delle pensioni per il 2022 risulta compreso tra 6.695,91 e 6.850,85 euro, al pensionato spetta la differenza tra 6.850,85 euro e l’importo complessivo delle pensioni.

IMPORTO AGGIUNTIVO MASSIMO EROGABILEIMPORTO COMPLESSIVO MASSIMO ANNUO DELLE PENSIONICALCOLO DELL’AUMENTO
154,94 euro6.850,85 euroLimite di importo – imponibile delle pensioni
Limite di reddito (anno 2022) assoggettabile all’IRPEF, se il pensionato è soloLimite di reddito (anno 2022) assoggettabile all’IRPEF, se il pensionato è coniugato/unito civilmente
10.043,87 euro20.087,73 euro

Quando e come viene pagato l’importo aggiuntivo 2022

La corresponsione dell’importo aggiuntivo viene attribuita d’ufficio a dicembre, se spettante. Nel caso in cui il pensionato ritenga di avere diritto al bonus di 154 ma non ha trovato l’accredito sulla pensione del 1° Dicembre 2022 potrà fare apposita domanda di ricostituzione della pensione, accedendo al servizio online con le proprie credenziali SPID/CIE/CNS oppure tramite patronato/CAF..

previdenza facile telegram

.