Home Disoccupazione Bonus 600 euro Aprile a Maggio, pagamento diretto sul conto in 2/3 giorni

Bonus 600 euro Aprile a Maggio, pagamento diretto sul conto in 2/3 giorni

by Redazione
bonus 600 euro aprile entro 2/3 giorni maggio indennità covid-19 decreto rilancio decreto marzo maggio autonomi indennità 600 euro conto corrente 2/3 giorni secondo pagamento conto bonifico iban automatico

Il secondo pagamento del bonus 600 euro per i lavoratori autonomi, partite iva, stagionali, agricoli e dello spettacolo verrà accreditato direttamente sul conto corrente nei prossimi giorni.


Bonus 600 euro Aprile a Maggio, pagamento diretto sul conto in 2/3 giorni. Italia come la Germania? Non proprio. Infatti in Germania i soldi sono arrivati sui conti correnti dei lavoratori ancora prima del lockdown. E moltiplicati per 10. Forse il Governo ha semplicemente capito che il sito INPS non avrebbe retto un altro 1° Aprile e così si è deciso di inviare la seconda trance dell’indennità COVID-19 di 600 euro direttamente sui conti correnti dei lavoratori. Non sarà quindi necessario presentare una nuova domanda. il pagamento dovrebbe arrivare entro 2/3 giorni.

Ovviamente il bonifico automatico del Bonus 600 euro di Aprile per le partite iva arriverà solo a chi ha già percepito il primo pagamento, ovvero quello per il mese di Marzo. Nel frattempo ci sono ancora circa un milione di domande in stand-by. Alcune in attesa di esito, altre accolte e non pagate, altre ancora respinte ingiustamente. E allora via al circo infinito dei ricorsi e dei riesami, tutte pratiche la cui gestione ci costa ben più di 600 euro pro-capite.

Ma il Decreto Marzo, che pure ha subìto diverse modifiche, fa ancora acqua da tutte le parti. Ad esempio non si è capito perché le domande degli stagionali che hanno anche lavorato 3/4 giorni con un contratto a chiamata, sono state respinte. Né è ancora chiaro come verranno gestite le domande respinte per i lavoratori dello spettacolo che possono far valere 7 giornate di lavoro e non 30 come invece era inizialmente. Verranno riesaminate d’ufficio? Sarà necessaria una richiesta di riesame? Bisognerà fare una nuova domanda? Domande ancora senza risposta.


Indennità 600 euro Aprile, il bonifico direttamente sul conto corrente entro 2/3 giorni

Il fu Decreto Aprile, in pratica decreto Maggio-quasi-Giugno, che forse per vergogna è stato infine rinominato Decreto Rilancio, è finalmente uscito in Gazzetta Ufficiale. Dopo settimane di attesa è stato trovato un accordo sulle misure di sostegno al reddito per le famiglie, i lavoratori e le imprese.

Il ministro dell’Economia Gualtieri ha assicurato che il pagamento dei Bonus 600 euro di Aprile per per i lavoratori autonomi, stagionali, agricoli e dello spettacolo verrà accreditato entro 2/3 giorni al massimo.

Il pagamento verrà effettuato solo per chi ha già ricevuto il pagamento del Bonus 600 euro di Marzo, sullo stesso conto corrente indicato all’interno della domanda di indennità COVID-19. Non è chiaro se sarà possibile modificare il conto corrente di accredito o la modalità di pagamento nel caso in cui il conto corrente del beneficiario sia stato chiuso.

previdenza facile telegram