Home Maternità Bonus Bebè pagamenti in ritardo per i mesi Maggio e Giugno 2019

Bonus Bebè pagamenti in ritardo per i mesi Maggio e Giugno 2019

by Redazione
bonus bebè ritardo pagamenti maggio giugno 2019

Molti dei pagamenti relativi al Bonus Bebè per i mesi di Maggio e Giugno 2019 potrebbero subire dei ritardi, ecco perché.

Bonus Bebè pagamenti in ritardo per i mesi Maggio e Giugno. Il pagamento del Bonus Bebè viene effettuato ogni mese, e ogni mese di pagamento viene liquidato nel mese successivo. Il mese di Maggio 2019, con data pagamento in Giugno 2019, è già stato liquidato per molti utenti, in particolare per coloro che percepiscono il Bonus solitamente nella prima metà del mese.


Bonus Bebè pagamenti in ritardo, perché e cosa fare

Molti altri utenti, invece, devono ancora ricevere il pagamento di Maggio 2019, in particolare si tratta di utenti che solitamente ricevono il pagamento nella seconda metà del mese. Questo poiché pare che l’INPS stia eseguendo delle verifiche sui limiti di spesa previsti per il 2019.

Tuttavia alcuni pagamenti sono già stati sbloccati e sono visibili i pagamenti per i primi giorni di Luglio. Si temono però dei ritardi anche per i pagamenti del mese di Giugno per Luglio 2019.

In caso di ritardo di una o più mensilità del Bonus Bebè è possibile contattare il numero verde INPS 803 164 per verificare che il problema sia effettivamente questo e che invece i pagamenti non siano bloccati o esauriti.


Assegno di Natalità 2019/2020: limiti di spesa

La Circolare n° 85 del 07/06/2019 chiarisce che per gli eventi di nascita, adozione, affidamento verificatisi dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019 l’articolo 23-quater, comma 2, del D.L. n. 119/2018, i limiti di spesa sono i seguenti:

  • 204 milioni di euro per l’anno 2019;
  • 240 milioni di euro per l’anno 2020.

Il medesimo comma 2 stabilisce che l’INPS provvede al monitoraggio dell’onere derivante dall’assegno di natalità, inviando relazioni mensili ai Ministeri competenti, al fine di evitare che si verifichino scostamenti rispetto alle previsioni di spesa.

telegram previdenza facile

Potrebbe interessarti anche