Home Informazioni utili Bonus nido 2017, risoluzione problemi per le domande errate

Bonus nido 2017, risoluzione problemi per le domande errate

by Redazione
bonus nido 2017

C’è tempo fino al 31 marzo 2018 per aggiornare le domande di Bonus Nido 2017 compilate erroneamente o respinte, ed ottenere i pagamenti spettanti per lo scorso anno che sembravano ormai persi.

 

A seguito di numerose richieste pervenute agli uffici INPS, l’Istituto ha predisposto la possibilità di aggiornare e sistemare la domanda di Bonus Nido 2017 che sono pervenute in modo errato. Alcuni hanno dimenticato di flaggare le mensilità per le quali avrebbero voluto richiedere il bonus, altri non sono riusciti ad allegare correttamente la documentazione.

 

Tutti coloro i quali abbiano compilato erroneamente la domanda di Bonus Bebè 2017 ha la possibilità di sistemare la propria posizione e la documentazione inerente le mensilità del medesimo anno. C’è tempo fino al 31/03/2018 per aggiornare i documenti.

 

Fatture errate Bonus Nido 2017: come allegare la documentazione corretta

Chi ha dimenticato di inserire le fatture o le ha inserite in modo erroneo ha di nuovo la possibilità di inserirle: è importante indicare, per ogni fattura inserita, la descrizione, il mese e l’anno di riferimento della singola fattura. Tra gli allegati andrà inserito anche il modello sr163 firmato e timbrato dalla banca.

Si ricorda che le fatture e le ricevute allegate alla domanda di Bonus Nido 2017 devono riportare lo stesso intestatario dell domanda stessa, quindi se la domanda è stata presentata a nome della mamma anche le fatture devono essere intestate alla mamma. All’interno della fattura deve essere riportato anche il codice fiscale del minore per il quale si richiede il bonus

 

Domanda errata: come flaggare le mensilità corrette

Per chi invece ha errato proprio la compilazione della domanda, ovvero non ha flaggato , al momento della compilazione della domanda, tutte le mensilità di frequenza interessate per ottenere il pagamento, ha la possibilità di inserire le fatture anche relative ai mesi che ha dimenticato di flaggare. Anche in questo caso c’è tempo per fare l’aggiornamento fino al 31/03/2018.

 

Domanda Bonus Nido 2017 respinta

In questo caso verificate il motivo per cui la vostra domanda è stata respinta e per ogni dubbio potete contattare il numero verde 803 164 per verificare se la vostra domanda è ancora riesaminabile.

 

previdenza facile telegram

Potrebbe interessarti anche