Home Dipendenti Poste Italiane e EX-IPOST Data prima occupazione INPS, come recuperarla
data prima occupazione inps, data primo giorno di lavoro, data prima assunzione

Dove trovare la data di prima occupazione sul sito dell’INPS e perché l’azienda che mi deve assumere mi chiede di comunicarla


Data prima occupazione INPS, come recuperarla. Non di rado, nei casi di una nuova un’assunzione, l’azienda che sta per stipulare il contratto con il lavoratore chiede informazioni sulla data di prima assunzione. A meno che non abbiate una memoria di ferro, a meno che non siate abbastanza giovani da poter individuare il vostro primo giorno di lavoro nell’arco dell’ultimo anno, sarà difficile ricordare il giorno esatto in cui avete stipulato il vostro primo contratto di lavoro.


Come recuperare la data prima occupazione INPS dal sito

Per vedere la data del primo giorno di lavoro in assoluto, e quindi la data di prima occupazione, bisognerà accedere al proprio estratto conto contributivo sul sito dell’INPS come indicato di seguito. È possibile accedere al proprio profilo solo le proprie credenziali SPID/CIE/CNS.

data prima occupazione inps, data primo giorno di lavoro, data prima assunzione
data prima occupazione inps, data primo giorno di lavoro, data prima assunzione

Se avete avuto almeno un contratto di lavoro, nell’estratto contributivo troverete almeno una scheda colorata.

  • blu è la scheda dell’AGO (Assicurazione Generale Obbligatoria), dove si trovano i versamenti contributivi di artigiani, commercianti e lavoratori dipendenti privati;
  • verde è la scheda della Gestione Separata, dove si trovano i contributi di lavoratori parasubordinati e liberi professionisti;
  • rossa è la scheda della Gestione Ex-ENPALS in cui si trovano i contributi dei lavoratori dello Sport e dello Spettacolo;
  • arancione della gesione EX-INPDAP dove vengono versati i contributi dei dipendenti pubblici.
data prima occupazione inps, data primo giorno di lavoro, data prima assunzione

Se il primo giorno di lavoro fa riferimento ad un contratto da parasubordinato troverete la data di prima occupazione in fondo alla pagina, che coincide con l’iscrizione in Gestione Separata.


Perché l’azienda mi chiede la data del primo giorno di lavoro

L’azienda che vi assume potrebbe aver bisogno di questo dato per stabilire la misura della contribuzione da versare per voi.

Infatti la Legge n. 335/1995 prevede che per i lavoratori che si iscrivono per la prima volta a forme pensionistiche obbligatorie a partire dal 1° gennaio 1996 e per coloro che scelgono il sistema contributivo, il massimale annuo della base contributiva e pensionabile, per l’anno 2022, è pari a 105.014,00.

Si evidenziano quindi due diverse soluzioni contributive:

  • per i lavoratori con data inizio attività lavorativa precedente al 1996, tutta la retribuzione percepita nell’anno dovrà essere oggetto di contribuzione;
  • per i lavoratori con data inizio attività lavorativa successiva al 1995, la retribuzione percepita nell’anno dovrà essere oggetto di contribuzione sino all’importo di 105.014,00 (importo aggiornato annualmente).

Fonte INPS Circolare numero 15 del 28-01-2022

previdenza facile telegram