Home Dipendenti Pubblici Invio modello 730 2023 dall’11 maggio, tutte le scadenze della dichiarazione dei redditi

Invio modello 730 2023 dall’11 maggio, tutte le scadenze della dichiarazione dei redditi

da Redazione
modello 730 2023, 11 maggio 730, dichiarazione dei redditi 730, scadenza 730 2023, dichiarazione 730 precompilata 2023, agenzia entrate, spid,

Dall’11 maggio sarà possibile confermare ed inviare il modello 730 precompilato per dichiarare i redditi dell’anno 2022. Ecco tutte le date delle scadenze 2023 per la modifica e l’invio del modello.


Invio modello 730 2023 dall’11 maggio, tutte le scadenze della dichiarazione dei redditi. Dal 2 maggio è già possibile accedere e consultare i dati reddituali già presenti nel 730 precompilato. È possibile accedere alla procedura sul sito dell‘Agenzia delle Entrate cliccando qui. L’accesso alla propria dichiarazione dei redditi è consentito con le proprie credenziali di accesso SPID/CIE/CNS.

Come consultare la dichiarazione dei redditi precompilata

Clicca qui per accedere alla tua dichiarazione dei redditi precompilata.

Una volta effettuato l’accesso clicca su La tua dichiarazione.

modello 730 2023, 11 maggio 730, dichiarazione dei redditi 730, scadenza 730 2023, dichiarazione 730 precompilata 2023, agenzia entrate, spid,

In questa sezione hai la possibilità di vedere i primi dati disponibili relativi ai tuoi redditi. Dall’11 maggio sarà possibile cliccare su Compila e invia per inviare la dichiarazione 730 precompilata.

Cliccando su Visualizza i dati puoi consultare le informazioni relative a Redditi da lavoro dipendente e assimilati, redditi dei fabbricati, Oneri e spese da scaricare, Oneri da ripartire in più anni ad esempio legati a opere di riqualificazione energetica o ristrutturazione.

modello 730 2023, 11 maggio 730, dichiarazione dei redditi 730, scadenza 730 2023, dichiarazione 730 precompilata 2023, agenzia entrate, spid,


Quando e come inviare il 730 precompilato

Sarà possibile inviare il modello 730 precompilato 2023 a partire dal giorno 11 maggio 2023, non appena sarà abilitato il tasto Compila e Invia. Vi ricordiamo che è possibile compilare il modello 730 con l’aiuto telefonico gratuito di un operatore dell’Agenzia delle Entrate, previo appuntamento, per evitare il rischio di errori.

modello 730 2023, 11 maggio 730, dichiarazione dei redditi 730, scadenza 730 2023, dichiarazione 730 precompilata 2023, agenzia entrate, spid,

In questa pagina trovi il calendario da ricordare per la dichiarazione precompilata 2023 (730 e Redditi).


Tutte le scadenze per il modello 730 2023

Di seguito tutte le date e le scadenze stabilite dall’Agenzia delle Entrate per poter consultare, modificare ed inviare la dichiarazione dei redditi modello 730 2023.

02 MAGGIO È possibile accedere alla dichiarazione precompilata 2023

11 MAGGIO È possibile  accettare, modificare e inviare la dichiarazione 730 precompilata all’Agenzia delle Entrate direttamente tramite l’applicazione web, modificare e inviare il modello Redditi precompilato, utilizzare la compilazione assistita per gli oneri detraibili e deducibili da indicare nel quadro E

17 MAGGIO E’ possibile inviare il modello Redditi aggiuntivo del 730 presentando il frontespizio e i quadri RM, RS, RT e RW, inviare il modello Redditi correttivo per correggere e sostituire il 730 o il modello Redditi già inviato, annullare il 730 e il modello Redditi già inviato e presentare una nuova dichiarazione tramite l’applicazione web. L’annullamento si può fare solo una volta.

20 GIUGNO Ultimo giorno utile per annullare tramite l’applicativo web il 730 già inviato. Ultimo giorno utile per l’annullamento del 730 e del modello Redditi correttivo del 730 inviato tramite l’applicativo web.

26 GIUGNO Ultimo giorno utile per annullare tramite l’applicativo web il modello Redditi (e i modelli RPF correttivi ad esso collegati) già inviato con modello F24.

30 GIUGNO Ultimo giorno per il versamento di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta o con modello Redditi.

31 LUGLIO Ultimo giorno utile per il versamento, con la maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse, di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta o con modello Redditi.

27 SETTTEMBRE Ultimo giorno utile per annullare tramite l’applicativo web il modello Redditi (e i modelli RPF correttivi ad esso collegati) inviato senza modello F24.

02 OTTOBRE Ultimo giorno utile  per la presentazione del 730 precompilato all’Agenzia delle Entrate direttamente tramite l’applicazione web.

10 OTTOBRE Ultimo giorno utile per comunicare al sostituto d’imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell’Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore.

25 OTTOBRE Ultimo giorno per presentare, al Caf o professionista abilitato, il 730 integrativo, possibile solo se l’integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un’imposta invariata.

10 NOVEMBRE Ultimo giorno utile per la presentazione del 730 correttivo di tipo 2 all’Agenzia delle Entrate direttamente tramite l’applicazione web.

30 NOVEMBRE Ultimo giorno utile per la presentazione del modello Redditi precompilato e per inviare il modello Redditi correttivo del 730. Ultimo giorno utile per la presentazione di Redditi aggiuntivo del 730 (frontespizio e i quadri RM, RS, RT e RW). Ultimo giorno utile per il versamento del secondo o unico acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta o con modello Redditi.

28 FEBRAIO 2024 Ultimo giorno utile per la presentazione del modello Redditi precompilato “tardivo” (entro 90 gg. dalla scadenza) e per scaricare il modello Redditi PF On line 2023.

previdenza facile telegram