Home Informazioni utili Lettere errate Inps – trattenute fiscali 2014

Lettere errate Inps – trattenute fiscali 2014

by Redazione
trattenute fiscali 2014

Migliaia di utenti si sono visti recapitare, tra Gennaio e Febbraio 2014, una lettera dell’INPS nella quale l’istituto richiede il pagamento di un importo relativo alle trattenute fiscali 2014 (IRPEF).

 

La lettera, comprensiva di tutte le istruzioni per poter pagare tramite f24 in banca o in posta, inizia così:

Gentile signore/a, 
Le comunichiamo che l’Inps, non ha potuto completare le trattenute fiscali dovute per l’anno d’imposta 2014…

e fa riferimento alle mancate trattenute relative a modello 730, conguaglio fiscale, prestazioni a sostegno del reddito (mobilità, disoccupazione, ASPI…), somme erogate non spettanti a persone decedute.

Scopriamo ora che una buona parte di queste lettere sono state inoltrare erroneamente, di conseguenza invitiamo tutti gli utenti che l’hanno ricevuta a contattare gli operatori del numero verde dell’INPS, i quali dispongono della lista di utenti che hanno ricevuto erroneamente la lettera. Se il vostro nome è presente nella lista potrete tranquillamente non pagare e cestinare la lettera. In caso contrario non vi resta che pagare…

Non è la prima volta che l’Istituto sbaglia ad inoltrare lettere contenenti richieste di pagamenti, per questa volta però ha provveduto a organizzare una campagna di ricontatto per tutti gli utenti che hanno ricevuto per errore la lettera in questione.

 

previdenza facile telegram

Potrebbe interessarti anche