Home Informazioni utili Modello AS1 e AS1BIS: cosa sono e come compilarli

Modello AS1 e AS1BIS: cosa sono e come compilarli

by Redazione
as1

I modelli AS1 e AS1BIS vengono spediti tramite posta dall’INPS ai lavoratori che hanno effettuato più di tre giorni di malattia. Per molti è una cosa nuova e non tutti sanno cosa sono e come compilarli. Inoltre, essendo introdotto con un titolo come “PROCESSO PRESTAZIONI A SOSTEGNO DEL REDDITO” nella maggior parte dei casi si drizzano immediatamente i capelli! In realtà la faccenda è molto più semplice di quel che sembra.

La spedizione dei modelli è legata alla diagnosi riportata nel certificato del medico, la quale evidentemente riporta delle informazioni che potrebbero essere ricondotte ad un infortunio, di conseguenza l’istituto deve semplicemente essere informato nel caso in cui il lavoratore dovesse essere risarcito da altro ente diverso da INPS (come Inail o altro tipo di assicurazione).

  • Va compilato il modello AS1 in tutti i casi in cui la vostra malattia non è legata ad un infortunio sul lavoro, le giornate dovranno dunque essere coperte dall’INPS.
    Capita spesso di vedersi recapitare questo modello anche per un semplice mal di schiena, o una storta, quindi, vanno compilati solo i campi che vi riguardano (data e luogo dell’accaduto ed eventuali note generali che trovate nella pagina 2 di 3), tralasciando tutto ciò che fa riferimento ad un infortunio provocato da terzi o ad un incidente automobilistico.
  • Va compilato il modello AS1BIS in tutti i casi in cui la vostra malattia è legata ad un infortunio sul lavoro, le giornate dovranno dunque essere coperte dall’INAIL.

La riconsegna del modello è obbligatoria, pena il mancato indennizzo dei giorni di malattia.

Potete spedire i modelli tramite raccomandata a/r o fax, oppure consegnarli direttamente nella vostra sede INPS di competenza.

telegram previdenza facile

Potrebbe interessarti anche