Home Disoccupazione Pagamenti REM Giugno Luglio Agosto e Settembre 2021

Pagamenti REM Giugno Luglio Agosto e Settembre 2021

by Redazione
pagamenti rem 2021 giugno luglio agosto e settembre reddito di emergenza 2021 importo naspi

Per le domande di Reddito di Emergenza presentate entro il 31 Luglio 2021 verranno disposti a breve i pagamenti relativi ai mesi di Giugno, Luglio, Agosto e Settembre.


Pagamenti REM Giugno Luglio Agosto e Settembre 2021. I pagamenti REM, a differenza di quelli del Reddito di Cittadinanza, vengono pagati tramite accredito su conto corrente oppure tramite bonifico domiciliato.


Pagamenti REM Giugno Luglio Agosto e Settembre 2021

Le domande presentate a Luglio sono ancora in lavorazione, secondo l’INPS dovrebbero essere accolte entro la metà di Agosto.

Il pagamento per il mese di Giugno è stato disposto, le domande sono state accolte il giorno 10 Agosto 2021 e i primi pagamenti sono stati disposti per il 18 e 19 Agosto 2021.
La maggior parte dei pagamenti del 18 Agosto sono stati ritirati e riemessi per il giorno 19 Agosto.

I primi pagamenti per il mese di Luglio sono stati disposti per il giorno 20 Settembre 2021.
L’INPS ha confermato lo sblocco dei pagamenti per 529mila domande.

I primi pagamenti per il mese di Agosto sono stati disposti per i giorni 7 e 18 Ottobre 2021.

Il ritardo è stato determinato da un errore di elaborazione da parte dell’INPS. In fase di verifica del diritto al REM il sistema non ha bloccato le domande per i nuclei familiari già percettori di Reddito di Cittadinanza.
Le somme REM indebitamente percepite verranno trattenute sulle successive rate del reddito di Cittadinanza.

Il pagamento per il mese di Settembre non è ancora stato disposto.
Troverete le date dei pagamenti in questo articolo non appena verranno disposti.


REM per chi ha terminato la Naspi o la DIS-COLL

La norma per i mesi da Giugno a Settembre non prevede la possibilità di riconoscere il beneficio a coloro i quali abbiano terminato le indennità di NASpI e DIS-COLL come invece era accaduto per la precedente domanda di REM che sostituiva la proroga della Naspi.


Incompatibilità

Il pagamento Rem 2021 è incompatibile con le seguenti indennità:

  • con le indennità COVID-19 di cui all’articolo 10 del decreto–legge n. 41/2021;
  • con le prestazioni pensionistiche, dirette o indirette, a eccezione dell’assegno ordinario di invalidità e dei trattamenti di invalidità civile;
  • con i redditi da lavoro dipendente, la cui retribuzione lorda complessiva sia superiore alla soglia massima di reddito familiare, individuata in relazione alla composizione del nucleo;
  • con il Reddito e la Pensione di cittadinanza percepito al momento della domanda.


Come presentare domanda per il Reddito di Emergenza 2021

Le domande per il Rem 2021 devono essere presentate all’INPS entro il termine del 31 Luglio 2021. Il richiedente dovrà essere in possesso di una DSU valida al momento della presentazione della domanda.
La domanda può essere presentata:

  • online con il PIN dispositivo/SPID cliccando su questo link
  • tramite gli enti di patronato o CAF

In questo articolo il tutorial per la compilazione della domanda.

previdenza facile telegram