Home Disoccupazione Pagamento Naspi Febbraio 2023, le date di accredito

Pagamento Naspi Febbraio 2023, le date di accredito

by Redazione
pagamento naspi febbraio 2023 bonifico quando iban mandato febbraio 2023 disoccupazione accredito liquidazione disposti quando pagano disoccupazione febbraio 2023

Quando ci sarà il mandato di pagamento Naspi Febbraio 2023 relativo al mese di Gennaio 2023? I pagamenti per la disoccupazione Naspi avvengono ogni mese, ma il giorno di paga potrebbe variare.


Pagamento Naspi Febbraio 2023. L’INPS dispone ogni mese i pagamenti per la disoccupazione Naspi, ma i solito il giorno cambia da un mese all’altro. Tuttavia l’ente cerca i inviare i mandati di pagamento all’incirca ogni 30 giorni.

Se avete i codici di accesso SPID/CIE/CNS  potete anche vedere i pagamenti dal vostro pc o smartphone. Vi abbiamo già spiegato in questo articolo i passaggi per accedere alla pagina dei pagamenti INPS.

Sarà possibile vedere le giornate liquidate, l’importo lordo, l’importo netto, le trattenute IRPEF, le trattenute sindacali (clicca qui per leggere come eliminarle e avere un importo più alto di Naspi).

Se invece non avete nessun codice di accesso potete chiamare il numero verde INPS 803 164 all’inizio di ogni mese per sapere quando viene pagata la Naspi. Se il pagamento è già stato inviato un operatore potrà dirvi la data esatta del vostro bonifico, cioè quando verrà caricato sul vostro conto corrente o libretto postale.
Verifica se hai diritto al Bonus Irpef.


Pagamento Naspi Febbraio 2023

I pagamenti Naspi Febbraio 2023, relativi al mese di Gennaio 2023, non sono ancora stati disposti.
Troverete le date di pagamento in questo articolo non appena saranno disponibili.

Quando viene pagata la Naspi?

Ricordate che l’INPS ha tempo dal 1° al 31 di ogni mese per pagare il mese precedente.


Come viene pagata la Naspi?

I primi pagamenti possono avvenire in modo frammentato. Ad esempio, se il primo pagamento avviene nella seconda metà del primo mese di decorrenza, il pagamento comprende le giornate dalla data di decorrenza fino al giorno 15 del mese stesso. La seconda metà del mese verrà pagata nel mese seguente.
Questo avviene poiché l’INPS non può pagare delle giornate in anticipo, ma solo dopo che queste siano trascorse.

L’INPS può inviare il pagamento Naspi in due modi:

  • tramite bonifico sul conto IBAN indicato all’interno della domanda
  • tramite bonifico domiciliato in Posta se il titolare della Naspi non fornisce alcun codice IBAN. In questo caso il pagamento arriva allo sportello postale di competenza della residenza o del domicilio. Il richiedente riceverà a casa un mandato di pagamento cartaceo per ogni mensilità spettante. Il mandato andrà poi consegnato allo sportello insieme a un documento d’identità per poter ritirare l’importo.


Non hai ancora ricevuto il bonifico Naspi Febbraio 2023?

Se entro la fine del mese non riuscite ancora a vedere il vostro pagamento Naspi, sul sito dell’INPS potete chiamare il numero verde INPS 803 164 per verificare che i pagamenti della vostra domanda non siano bloccati o sospesi.

Stai aspettando l’ultimo mese di Naspi? Clicca qui

Se non avete ancora ricevuto il mandato di pagamento per il bonifico domiciliato in Posta dovrete recarvi presso la vostra sede INPS per richiedere il duplicato del mandato.

Ogni pagamento eseguito dall’INPS si riferisce al mese precedente (o ai mesi precedenti se state aspettando il primo pagamento comprensivo di arretrati). Le giornate liquidate sono sempre 30 anche se il mese da liquidare conta 31 giorni. Fa eccezione, ovviamente, il mese di Febbraio per il quale vengono pagati 28 giorni, 29 se l’anno è bisestile.

previdenza facile telegram