Home Informazioni utili Pin dispositivo semplificato INPS per domanda indennità COVID-19 da 600 euro

Pin dispositivo semplificato INPS per domanda indennità COVID-19 da 600 euro

by Redazione
pin dispositivo semplificato inps indennità covid-19 coronavirus autonomi 600 euro partite iva spettacolo naspi stagionali agricoli voucher baby-sitting

I lavoratori che dovranno chiede l’indennità COVID-19 di 600 euro o altre misure a sostegno del reddito legate all’emergenza sanitaria da coronavirus che sono già in possesso di PIN non saranno avvantaggiati rispetto a chi ancora deve riceverlo. L’INPS ha infatti messo a punto una nuova procedura per avere subito un codice PIN dispositivo, in modo da agevolare tutti i lavoratori nella presentazione delle domande online e non lasciare nessuno indietro.


INPS, Pin dispositivo semplificato per domanda indennità COVID-19 da 600 euro e voucher baby-sitting. Dal momento in cui si è diffusa la notizia che le domande per congedi e indennità COVID-19 per le partite IVA dovevano essere presentate online sul sito dell’INPS è scattata la corsa alla richiesta del codice PIN. Ma le sedi INPS sono tutte chiuse al pubblico, quindi l’unico modo per ottenerlo era attendere il suo arrivo tramite posta. E si sa, già in tempi normali arriva in 2/3 settimane, figurarsi ora che l’Italia intera è bloccata in casa per la pandemia. Per fortuna qualche luminare ha avuto la geniale idea di agevolare la richiesta del codice PIN dispositivo, in modo da dare a tutti e subito la possibilità di presentare online le domande per indennità COVID-19.

Da premettere che l’accesso al sito INPS e la presentazione delle domande online è possibile se l’utente è già in possesso anche solo di una delle seguenti credenziali:

  • PIN dispositivo rilasciato dall’Inps
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

dunque potrà utilizzarle anche per l’inoltro delle nuove domande di prestazione introdotte dal Decreto Cura Italia.

Per chi invece non è in possesso di nessuna delle credenziali elencate L’INPS ha messo in atto un duplice intervento al fine di:

  • semplificare la modalità di compilazione e invio on line per alcune delle domande di prestazione per l’emergenza Coronavirus (ex D.L. n. 18/2020);
  • apprestare una nuova procedura di rilascio diretto del PIN dispositivo tramite riconoscimento a distanza.


Invio semplificato domande indennità COVID-19 di 600 euro e voucher baby-sitting

L’accesso in modalità semplificata, per chi non è ancora in possesso di nessuna delle credenziali per i servizi INPS, è consentito solo per le seguenti domande:

La modalità di rilascio del PIN dispositivo semplificato INPS consente ai cittadini di compilare e inviare le specifiche domande di servizio inserendo per l’accesso solo la prima parte del PIN, ricevuto via SMS o e-mail.

Una volta ricevute le prime otto cifre del PIN quindi, l’utente può subito utilizzarle per la compilazione e l’invio della domanda on line.

Se la prima parte del PIN non dovesse arrivare entro 12 ore dalla richiesta bisognerà contattare numero verde INPS 803 164 per ulteriori verifiche su eventuali difformità anagrafiche.


Chiarimenti per la domanda di voucher baby-sitting

Qualora la domanda per il voucher baby-sitting dovesse essere inserita con la procedura del PIN semplificato, bisognerà comunque attendere la seconda parte del PIN per la successiva registrazione come UTILIZZATORE di Libretto di Famiglia e per l’appropriazione telematica del bonus (che ricordiamo va eseguita entro 15 giorni dall’accoglimento della domanda).


Nuova procedura di conversione PIN dispositivo tramite riconoscimento a distanza

In fase di ultimazione anche una nuova procedura per la conversione in PIN DISPOSITIVO con riconoscimento a distanza, gestita dal numero verde INPS, che consentirà ai cittadini di ottenere, in un unico processo da remoto, un nuovo PIN con funzioni dispositive senza attendere gli ulteriori 8 caratteri del PIN che ordinariamente venivano spediti tramite il servizio postale.

previdenza facile telegram
https://t.me/previdenzafacile