Home Disoccupazione RdC 2020, sblocco degli arretrati per chi ha fatto ISEE in Marzo

RdC 2020, sblocco degli arretrati per chi ha fatto ISEE in Marzo

by Redazione
reddito di cittadinanza rdc isee in marzo sblocco pagamento pagamenti difformità reddito arretrati nucleo dsu febbraio aggiornamento

Il rinnovo dell’ISEE per le prestazioni pagabili nel 2020 doveva essere presentato entro il 31 Gennaio 2020 per non avere ritardi nei pagamenti. Tra difformità, ritardi e dimenticanze il Reddito di Cittadinanza tarda ad arrivare e molte famiglie sono senza reddito da Gennaio.


Reddito di Cittadinanza 2020, RdC 2020, sblocco degli arretrati per chi ha fatto ISEE in Marzo. Il Reddito di Cittadinanza è una prestazione a sostegno del reddito legato all’ISEE del nucleo familiare. L’ISEE scade il 31 dicembre di ogni anno e se non viene rinnovato in tempo l’INPS è costretta a procedere con la sospensione dei pagamenti. E questo è successo a moltissime famiglie che per un motivo o per un altro non sono riuscite a presentare l’ISEE entro il 31 Gennaio.

C’è anche da dire che l’aggiornamento delle domande RdC avviene con una lentezza disarmante: una volta ogni due settimane si aggiornano i sistemi verificando la presenza della DSU, ma se l’ISEE viene fatto in ritardo l’aggiornamento viene fatto addirittura nel mese successivo. Chissà l’inventore di questa procedura ha mai provato a mangiare una volta al mese.


Sblocco dei pagamenti per chi ha fatto ISEE in Marzo

Chi ha presentato l’ISEE in Febbraio ha ricevuto il pagamento in Marzo. Ora è il turno di coloro i quali hanno inviato l’ISEE in Marzo. Molti infatti, nonostante avessero già presentato l’ISEE in Febbraio, hanno dovuto ripresentarlo a causa della presenza di difformità. Anche l’attestazione dell’ISEE, dal momento dell’invio, avviene in 10/15 giorni. Dunque se l’ISEE presenta delle difformità e va rifatto si rischia di scavallare il mese corrente e ricevere il pagamento dopo addirittura due mesi!

In via del tutto eccezionale, anche in virtù della situazione emergenziale che tutti stiamo vivendo in questo momento, sono stati disposti gli aggiornamenti delle Carte Reddito di Cittadinanza per il 7 Aprile 2020. Chi ha presentato l’ISEE in Marzo, dunque, vedrà molto probabilmente la ricarica tra il 7 e il 9 Aprile 2020.


Pagamento degli arretrati RdC, come funziona?

Ovviamente chi ha ricevuto l’ultimo pagamento RdC in Gennaio dovrà ricevere il pagamento dei mesi arretrati di Febbraio e Marzo. Nel caso del Reddito di Cittadinanza, in presenza di mesi arretrati da liquidare, i pagamenti verranno fatti pagando l’importo pari a due mensilità per ogni mese, ovvero un pagamento ogni due settimane. In questo caso i pagamenti dovrebbero seguire quest’ordine:

  • il pagamento di Febbraio avverrà tra il 7 e il 9 Aprile
  • Marzo verrà pagato tra il 26 e il 28 Aprile

queste due ricariche, essendo state pagate entrambe nel mese di Aprile, dovranno essere esaurite entro il 31 Maggio 2020

  • Aprile verrà pagato nella prima metà di Maggio
  • Maggio verrà pagato tra il 26 e il 28 Maggio

queste due ricariche, essendo state pagate entrambe nel mese di Maggio, dovranno essere esaurite entro il 30 Giugno 2020.

Devi ancora rinnovare l’ISEE e il patronato è chiuso? Se hai il PIN puoi provare da solo usando il tutorial per fare l’ISEE precompilato.

previdenza facile telegram