Home Disoccupazione Reddito di Cittadinanza Gennaio 2022 più basso a causa delle maggiorazioni

Reddito di Cittadinanza Gennaio 2022 più basso a causa delle maggiorazioni

by Redazione
rdc gennaio 2022 diminuito più basso dimezzato maggiorazioni reddito familiare redditi reddito di cittadinanza più basso reddito di cittadinanza diminuito invalidità civile pensioni pensione maggiorazione calcolo importi

Brutte sorprese per molte famiglie con Reddito di Cittadinanza che nel mese di Gennaio hanno visto l’importo mensile notevolmente più basso e in alcuni casi addirittura dimezzato. Colpa delle maggiorazioni sulle pensioni


Reddito di Cittadinanza Gennaio 2022 più basso a causa delle maggiorazioni. Davvero un’amara sorpresa ha colpito tantissime famiglie italiane che nel mese di Gennaio 2022, andando a controllare il saldo della loro Carta RDC, hanno trovato l’importo mensile notevolmente più basso e in molti casi addirittura dimezzato.

Contattando il numero verde INPS per ulteriori dettagli abbiamo scoperto che a partire dal mese di Gennaio 2022 cambierà la modalità di calcolo dell’importo mensile del Reddito di Cittadinanza. Messaggio INPS numero 548 del 03-02-2022


L’aggiunta delle maggiorazioni sul Reddito Familiare

Sostanzialmente alla voce Reddito Familiare da quest’anno verranno aggiunti anche gli importi relativi alle maggiorazioni sulle pensioni percepite da uno o più componenti del nucleo familiare:

  • assegno sociale
  • pensione sociale
  • maggiorazioni Sociali
  • maggiorazione su Pensione di Invalidità Civile (invalidi totali 100%)
  • importo aggiuntivo previsto per le pensioni integrate al trattamento minimo
  • quattordicesima

Resterà esente dal calcolo l’indennità di accompagnamento che continuerà a non essere conteggiata ai fini del calcolo dell’importo Reddito Familiare.

Si ribadisce, inoltre, quanto già chiarito con la circolare n. 43 del 20 marzo 2019, secondo cui nel valore dei predetti trattamenti assistenziali non rilevano:

  • le erogazioni riferite al pagamento di arretrati;
  • le riduzioni nella compartecipazione al costo dei servizi e le esenzioni e le agevolazioni per il pagamento di tributi;
  • le erogazioni a fronte di rendicontazione di spese sostenute ovvero le erogazioni in forma di buoni servizio o di altri titoli che svolgono la funzione di sostituzione di servizi;
  • l’assegno di natalità di cui all’articolo 1, comma 125, della legge 23 dicembre 2014, n. n. 190.


Come verificare se il RDC è diminuito a causa delle maggiorazioni

Per verificare se l’importo del vostro reddito di Cittadinanza è effettivamente diminuito a causa delle maggiorazioni su pensione, potete accedere alla procedura cliccando qui. Cliccando sul pollice verde sotto la voce REQUISITI ECONOMICI vi si aprirà la schermata in cui sono indicati gli importi del Reddito Familiare e dell’ISEE. Se passate con la freccina del mouse sulla voce REDDITI FAMILIARI potete trovare la dicitura “Maggiorazioni”.

Per verificare la presenza delle maggiorazioni sulle pensioni sarà necessario accedere con le credenziali del componente del nucleo familiare che percepisce il trattamento pensionistico e seguire il presente percorso: Fascicolo Previdenziale del Cittadino – Prestazioni – Pagamenti. Nel dettaglio mensile della pensione deve esserci la dicitura “Maggiorazione”.

previdenza facile telegram